Aldo Franceschini e Fabio Ciminiera presentano il libro

Con due appuntamenti in programma nel fine settimana, Aldo Franceschini e Fabio Ciminiera presentano il libro In prima persona – Aldo Franceschini a Le Caltapie di Lanciano, sabato 9 dicembre 2017 alle ore 18, nell’ambito de La Prima Stagione, e a Foggia, domenica 10 dicembre 2017 alle ore 11, nell’ambito dei matinée del Giordano in Jazz Winter, nella Sala Fedora del Teatro Giordano. Entrambi gli incontri sono ad ingresso libero.

L’appuntamento foggiano, inoltre, sarà seguito dal concerto di Sonic Latitudes, il duo costituito to da Marco Di Battista al pianoforte e Franco Finucci alla chitarra.

Il libro è un racconto dedicato alle avventure musicali di Aldo Franceschini, protagonista appunto degli episodi narrati nel volume. Ascoltatore appassionato, contrabbassista dei Nassa, promoter per case discografiche, uomo di palco e di diplomazia per Pescara Jazz. Aldo Franceschini vive ed ha vissuto sempre in mezzo alla musica. Nelle maniere più disparate e sorprendenti, in situazioni eroiche e del tutto diverse da quelle di oggi. In prima persona raccoglie perciò una vicenda caratterizzata da una serie di incontri con musicisti di altissimo livello, incontri dal taglio molto particolare: vissuti in prima persona, appunto, e secondo modalità mai scontate o prevedibili. Una storia irripetibile per l’incrocio di combinazioni e, soprattutto, per l’atteggiamento scanzonato del protagonista.

Un racconto in equilibrio sul filo del gioco e della memoria. Trattenere gli episodi vissuti da Aldo Franceschini consente di non disperdere un patrimonio davvero prezioso di ricordi. La vitalità e lo spirito con cui sono stati vissuti e raccontati, inoltre, spogliano la narrazione della patina normalmente associata ad ogni lavoro basato sulla memoria.

Il volume rappresenta una riflessione possibile, condotta attraverso le esperienze affrontate da Aldo Franceschini nel suo viaggio a fianco degli eventi musicali. Il risultato è un breve e partecipato racconto sul filo degli aneddoti, delle esperienze e delle riflessioni, uno sguardo tra passato, presente e futuro per cogliere differenze e similitudini nel modo di vivere la musica – ma anche la letteratura o l’arte – con passione, un invito divertente e divertito a non accontentarsi di quello che passa il convento.

In prima persona completa il percorso avviato da Il tempo di un altro disco e proseguito con La musica non è scontata. Tre prospettive differenti per raccontare i cambiamenti nell’approccio alla musica e per ragionare sulle conseguenze – positive e negative – di ogni evoluzione tecnologica o umana sulla curiosità e sullo sviluppo dei nostri gusti.

5
Dic
Fabio Ciminiera::notizie
14 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, “Blues Fires” e il “Dubidubidù” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il giovedì dalle 19:30 alle 20:25;
BLUES FIRES(da Febbraio ad Ottobre) : il lunedi dalle 20:30 alle 21:25;
DUBIDUBIDÙ: Festival Delle Voci Jazz Italiane”: (da Ottobre a Gennaio): il lunedi dalle 20:30 alle 21:25.
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      11/12/2017: blues fires 162
      07/12/2017: animajazz 791
      04/12/2017: blues fires 161
      30/11/2017: animajazz 790
      27/11/2017: blues fires 160
      23/11/2017: animajazz 789
      20/11/2017: blues fires 159
      16/11/2017: animajazz 788
      13/11/2017: blues fires 158
      09/11/2017: animajazz 787
      06/11/2017: blues fires 157
      02/11/2017: animajazz 786
      26/10/2017: animajazz 785
      20/09/2009: Speciale 1