domenica 16 Marzo 2014 ore 15:00
JAM DAY per JAZZ A MIRA 2014

JAM Day
ore 15.00-20.00
Auditorium della Biblioteca di Oriago (VE), Ex Cinema Italia

ore 15.00-17.00
Allievi della scuola Thelonious Monk di Mira

MONK INDIGO
diretto da
MAURO BORDIGNON

Michele Miranese, sax
Giuseppe Martinato, chitarra
Francesco Torricelli, chitarra
Davide Gavagna, basso
Alessandro Aviazzi, contrabbasso
Giovanni Mantineo, batteria

THE GEORGE SEPTET
diretto da
ALESSANDRO FEDRIGO

Elena Bottaro, voce
Daniel Salinas, sax
Alessandro Ligorio, tromba
Marco Sandano, piano
Enrico Antonello, chitarra
Alessandro Fiori, contrabbasso
Nicola Spangaro, batteria

THE RIVIERA'S METRONOMES
diretto da
ALESSANDRO FEDRIGO

Luciano Canton, tromba
Roberta Doni, sax
Diego Cabrele, sax
Lionello Negri, chitarra
Nicola Novello, basso
Jacopo Matteucci, batteria

THE YOUNG CLUSTERS
diretto da
NICOLA PRIVATO

Anna Bacciolo, sax
Matteo Zennaro, chitarra
Simone Martini, basso
Tommaso Bobbo, batteria
Filippo Pesce, batteria

*

ore 17.00-19.00

Ensemble Elettrofoscari - Università Ca' Foscari di Venezia
Prof. Daniele Goldoni, tromba
Jacopo Giacomoni, sassofono
Eleonora Del Grosso, tastiera
Massimiliano Cappello, chitarra elettrica
Carlo Siega, chitarra elettrica
Marco Centasso, contrabbasso
Raul Catalano, batteria


Big Band UniPd - Università degli Studi di Padova
Maestro/Direzione
Alessandro Fedrigo

Trombe
Ludovico Rinco Dimitri Tormene, Giovanni Vettore, Benedetto Ruperti, Riccardo Vidotto
Sassofoni
Giacomo Gasparotti, Simone Silvestrini, Carlo Bravin, Ezio Torassa, Mattia Soloperto, Roberto Raga, Luigi Quintieri, Francesco Guidolin, Alessandro Dotto
Tromboni
Marco Convertino, Mattia Zago, Davide Costantini

Pianoforte
Giordano Giordani

Basso elettrico/contrabbasso
Alessandro Arcuri
Batteria
Benedetto Frizziero

Ingresso libero e gratuito.


*

ore 22.00
Ostaria “Dai Kankari” di Marano di Mira (VE)

Open live set + jam session
Moment’s Notice
Fabio Perina, sax
Umberto Basili, piano
Stefano Scandolaro, basso/contrabbasso
Enrico Fabris, batteria

Ingresso libero e gratuito.

Auditorium della Biblioteca di Oriago e Ostari Dai Kankari di Marano
Oriago (VE), e Marano (VE)

Biblioteca di Oriago, Ex Cinema Italia, via Venezia 171/172, 30034 Oriago (VE) – tel. 041429394 Ostaria “Dai Kankari”, via Fossa Donne 93, 30034 Marano di Mira (VE) – tel. 041 479594

La rassegna si chiude domenica 16 marzo con il “JAM Day” con due appuntamenti a ingresso libero e gratuito.
La scuola di musica Thelonious Monk, cuore e anima del ‘Jazz a Mira’, conosciuta in tutta Italia come uno dei centri più importanti dedicati al jazz, festeggia il decennale attraversando la storia della musica del Novecento; quattro formazioni coordinate da tre docenti saliranno sul palco presso l’auditorium della Biblioteca di Oriago (dalle 15.00 alle 17.00): “Monk Indigo” diretta da Mauro Bordignon, “The George Septet” e “The Riviera’s Metronomes” dirette da Alessandro Fedrigo, infine “The Young Clusters” diretta da Nicola Privato.
A seguire (dalle 17.00 alle 19.00), l’ensemble Elettrofoscari dell’Università Ca’ Foscari di Venezia; coordinato dal professor Daniele Goldoni, il gruppo è costituito da studenti-musicisti e propone un repertorio originale in cui non manca l’approccio improvvisativo. Infine, la Big Band UniPD dell'Università degli Studi di Padova, progetto diretto dal bassista e compositore Alessandro Fedrigo, è formato da studenti, personale docente e amministrativo. Il loro repertorio comprende brani con arrangiamenti originali, tra gli altri di Ettore Martin, Daniele Santimone e Marcello Tonolo.
La programmazione di JAM chiuderà presso Ostaria “Dai Kankari” di Marano di Mira (ore 22.00); il quartetto “Moment’s Notice” con Fabio Perina (sax), Umberto Basili (piano), Stefano Scandolaro, (basso/contrabbasso)e Enrico Fabris (batteria) proporrà un live set cui seguirà una jam session aperta al pubblico.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO A TUTTI GLI APPUNTAMENTI DELLA GIORNATA.

Info: 3460809542

*

Info
www.jazzamira.it
www.facebook.com/jazzamira
info@jazzamira.it

Benvenuto su www.animajazz.eu/wordpress.
Il sito di AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della musica. Animajazz e Blues Fires sono ascoltabile anche via WEB in podcast da questo sito e collegandosi negli orari di programmazione a www.puntoradio.fm.

Nella puntata n° 872 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 25 Giugno alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – BEARZATTI – MOUSSAY - GATTO – CD “Dear John” - “Another Suspense” (CAM) ; 1a foto a sinistra 2 – BARDO 5ET – CD “Imperfetto Orario” - “Wikiki” (Alfamusic); 1a foto a destra 3 – RON DAVIS Symphronica – CD “UpFront “ - “Whirlycurl”; 2.a foto 1a fila sotto 4 – BRUNO SALICONE Trio & Quartet – CD “Happy” - “Dialog With Trane” (A.MA Edizioni); 3a foto 1a fila sotto 5 – KALYA RAMU – CD “Living In A Dream” - “Just You Just Me”; 2a foto 1a fila sotto 6 – CHRIS PASIN – CD “Ornettiquette” - “PTU”; 3a foto 2a fila sotto 7 – CHARLES DI RAIMONDO – CD “The Sound of Jazz” - “Livin in house of blues”; 1a foto 2a fila sotto 8 – DAVID CRUZ - EP “David Cruz” - “Beatrice”; 2a foto 2a fila sotto 9- SIMONE DI BENEDETTO – CD “Depth Sounding” - “Scherzo” ; 1a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
22
Giu
animajazz::animajazz
197 letture - Share

Nella puntata n° 241 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 21 Giugno alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- Dr. JOHN – CD “The Atco Atlantic Singles 1968-1974” - “Me-You Loneliness”; 1a foto a sinistra 2- RUDY ROTTA – CD “Now and Them” - “Hold On” (Blues Made in Italy); 1a foto a destra 3- AMANDA e la BANDA – CD “Grand Hotel” - “Grand Hotel”; 1a foto 1a fila sotto 4- MICHAEL LEE – CD “Michael Lee” - “Don't Leave Me” (RUF Records); 3a foto 1a fila sotto 5- ALEX FAWCETT BAND – CD “Now Or Never” - “Minors Blues” (2019); 2a foto 1a fila sotto 6- STEVE HOWELL & JASON WEINHEIMER – CD “History Rhymes” - “Everybody Loves MyBaby” (Blind Raccoon); 3a foto 2a fila sotto 7- TOLO MARTON – CD “Stage List” - “Easter Sunday in Texas” (2013); 1a foto 2a fila sotto 8- THE RAGTIME RUMOURS – CD “Ruf Records: 25 Years Anniversary” - “Faker” (RUF Records); 2a foto 2a fila sotto 9- MODERATE PACE – CD “Holy Shit” - “Hell Riders” (2013); 1a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
19
Giu
animajazz::blues fires
148 letture - Share

Esce per Map Il Viaggio, l’omaggio per pianoforte di Francesco Di Giovanni all’eterno tema dell’errare. Al pianoforte la compagna di vita e di musica Gabriella De Nardo. “Il Viaggio è la condizione in cui vivo e sono vissuto, e forse è la condizione in cui spesso inconsapevolmente vive ciascuno di noi. Poche valigie, sempre pronte, cuore in tumulto, e sogni, tanti sogni, soprattutto quello di dare un senso a qualcosa che non sei stato tu a stabilire, ovvero il semplice fatto di esistere.” Dopo il successo di Rock in Jazz, Francesco Di Giovanni torna alla sua formazione storica, quella classica, e lo fa contagiando il pianismo rigoroso di Gabriella De Nardo del suo linguaggio per chitarra, altrettanto rigoroso eppure pieno di incursioni nei linguaggi delle sue passioni di ieri e di oggi: il jazz e il rock. Ne esce un album delicato e assieme pieno di sorprese, composto eppure totalmente fuori dalle convenzioni. Oltre a Gabriella De Nardo, che ha contribuito su una traccia anche in veste di soprano, il cd vanta la collaborazione con la chitarra di Fabio Fasano e il pianoforte di Carlo Maria Cordio che duetta in Mari lontani, brano a quattro mani. La musica sarà disponibile anche in partitura.
18
Giu
studioalfaufficiostampa@gmail.com::notizie
106 letture - Share

La settimana numero #72 di "Jazz. Un disco al giorno" è interamente dedicata al giovane jazz italiano: ascolteremo cinque dischi di musicisti nella prima fase della loro carriera, un focus per sottolineare il livello ormai raggiunto dai loro lavori e per continuare il percorso intrapreso dalla nostra striscia quotidiana che ha spesso affiancato i dischi dei giovani jazzisti a quelli di formazioni più consolidate e interpreti già affermati. Cinque lavori rappresentano, come è ovvio, una percentuale minima rispetto alla totalità delle proposte ma, come è altrettanto acile immaginare, nelle prossime settimane ci sarà spazio per ascoltare altri lavori proposti da talenti emergenti. Jazz. Un disco al giorno è un programma di Fabio Ciminiera su RadiostART in onda tutti i giorni dal lunedi al venerdì alle 18. La pagina di riferimento è invece Il tempo di un altro disco. Per ascoltare il programma basta andare su www.radiostart.it oppure utilizzare il player disponibile sulla pagina facebook.com/radiostart.it o la app TuneIn, gratuita sia per i dispositivi Apple che Android. Il link per scaricare tutti i podcast, invece, è www.radiostart.it/blog/category/jazz-un-disco-al-giorno/
18
Giu
Fabio Ciminiera::notizie
146 letture - Share

Nella puntata n° 871 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 18 Giugno alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – GIOVANNI GUIDI – CD “Avec Les Temps” - “No Taxi” (ECM). 1a foto a sinistra 2 – FEDERICO CALCAGNO & THE DOLPHIANS – CD “From Another Planet” - “Out There” (Emme Records); 1a foto a destra 3 – JEFF DENSON – CD “Live” - “For a Brand New Day”; 2.a foto 1a fila sotto 4 – FRANCESCA GEMMO – CD “Ad Libitum” - “Sipari Uno” (Dodicilune); 3a foto 1a fila sotto 5 – RICHARD FORD – CD “Basso Profondissimo” - “Malibu”; 2a foto 1a fila sotto 6 – LUCA – CD “Lions” - “Lions”; 3a foto 2a fila sotto 7 – MARC JORDAN – CD ”Both Sides” - “The Nearness of You” ; 1a foto 2a fila sotto 8 – MIRCO PEDROTTI- CD “Durch” - “Frènètique” (nusica.org); 2a foto 2a fila sotto > Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
15
Giu
animajazz::animajazz
229 letture - Share

NEVERWAS RADIO FEST 2019 III edizione 28 - 29 - 30 giugno 2019 Corgeno (VA) Spiaggia pubblica canottieri Il 28, 29 e 30 giugno torna il NeverWas Radio Fest, la festa in spiaggia più cool dei sette laghi. Anche quest’anno Corgeno -il piccolo paesino adagiato sulle rive del lago di Comabbio- diventerà il cuore pulsante della musica indipendente del varesotto. Saranno ben 16 (8 local e 8 provenienti da tutta Italia) gli artisti che si esibiranno sui due palchi del NeverWas Radio Fest: l’ultrafotogenico Magda Stage, ricavato da un furgoncino Volkswagen T3 dell’87, e il Main Stage, incorniciato dagli alberi e dalle stelle. Ricercatezza, sperimentazione e qualità sono i perni della direzione artistica del festival, senza limitazioni di genere musicale o appartenenza. LINE UP Venerdì 28 Giugno Inizio concerti ore 21:00 Main Stage > Modulaar - Bienoise Magda Stage > Pitch the Noise records presents Leaftape Experience Sabato 29 Giugno Inizio concerti ore 19:30 Main Stage > ROMEA - ThE UnsEnsE - Peter Kernel Magda Stage > An Empty Head - Janaki's Palace - Kassie Afò Domenica 30 Giugno Inizio concerti ore 19:30 Main Stage > Goldfish Recollection - There will be blood - Go!Zilla Magda Stage > An Early Bird - Caveleon - OTU Il cartellone del NeverWas Radio Fest non si limita a offrire tanta – ottima - musica ma anche tante attività che stimolano la creatività, sono adatte a tutti e rispettano l’ambiente: laboratori di riuso, passeggiate, instameet, intrattenimento culturale, workshop d’artigianato, presentazioni di libri e iniziative speciali dedicate al 50ennale dello sbarco sulla luna. Un festival sia per i giovani che per le famiglie che in comune hanno la ricerca di una proposta d’intrattenimento intelligente e l’interesse per la cultura, l’arte, le tematiche sociali e l’ambiente. NeverWas Radio Fest, dal 28 al 30 Giugno a Corgeno (VA), è una festa in spiaggia, lunga tre giorni, per celebrare assieme l'inizio dell'estate! FREE ENTRY http://www.neverwasradio.it/event/never-was-radio-fest-2019/
13
Giu
chiggiu::notizie
106 letture - Share

Nella puntata n° 240 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 14 Giugno alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- SAVOY BROWN – CD “City Night” - “Don't Hang Me Out To Dry” (Quarto Valley Records ); 1a foto a sinistra 2- KATE LUSH – CD “Headline” - “Jackson”; 1a foto a destra 3- EL CRUCE – CD “Sin Mentir” - “Santiago” (2019); 1a foto 1a fila sotto 4- ROSIE FLORES – CD “Simple Case Of The Blues” - “Love Don't Love Nobody” (2019); 3a foto 1a fila sotto 5- SCOTT SMITH – CD “Igniting the Flame” - “Bulls Eye to My Heart”; 2a foto 1a fila sotto 6- MEG WILLIAMS – CD “Take Me As I Am: The Muscle Shoals Sessions” - “Little Bit Of The Devil”; 3a foto 2a fila sotto 7- YURI APSY – CD “Nothin' But The Blues” - “You Don't Love Me” (2017); 1a foto 2a fila sotto 8- WILDMEN BLUESBAND – CD “It's Freezing In My Heart” - “Tore Down” (2017); 2a foto 2a fila sotto 9- ODETTA – CD “Blues Everywhere I Go” - “Blues Everywhere I Go” (M.C. Records); 1a foto 3a fila sotto 10- TOM EULER – CD “Blues Got My Back” - “Blues Got My Back” ; 2a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
12
Giu
animajazz::blues fires
123 letture - Share

Nella puntata n° 870 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 11 Giugno alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – ALESSANDRO LANZONI – CD “Umplanned Ways” - “Thelonious” (CAM). 1a foto a sinistra 2 – GARY DEAN SMITH PROJECT – CD “Awakening” - “ Lenny's Lament”; 1a foto a destra 3 – DOMINIC MILLER – CD “Absinthe” - “Saint Vincent” (ECM); 2.a foto 1a fila sotto 4 – EMMANUEL LOSIO – CD “Good News” - “Tutu” (Emme Records); 3a foto 1a fila sotto 5 – DIEGO FRABETTI 6ET – CD “Interno 41” - “Maestro Up Tempo” (Alfamusic); 2a foto 1a fila sotto 6 – NORAH JONES – CD “Joni Mitchell Birthday Celebration” - “Court And Spark” ; 3a foto 2a fila sotto 7 – ROMAIN COLLIN – CD “Tiny Lights” - “ Los Angeles”; 1a foto 2a fila sotto 8 - TEA FOR THREE – CD “Col sole in fronte” - “Quel Motivetto Che Mi Piace” (2019); 2a foto 2a fila sotto 9- PABLO ASLAN – CD “ContrabajoWorks For Bass and String Quartet” - “Confluencias”; 1a foto 3a fila sotto 10- ASHLEY PEZZOTTI – CD “We've Only Just Begun” - “It Only Takes A Moment” ; 2a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
10
Giu
animajazz::animajazz
221 letture - Share

Nella puntata n° 239 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 7 Giugnio alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- VAN MORRISON – CD “Roll with the Punches” - “Goin' To Chicago” (2017); 1a foto a sinistra 2- TOM PRINCIPATO & STEVE WOLF - CD “The Long Way Home” - “Midnight Goove” ; 1a foto a destra 3- NANCY WRIGHT – CD “Assets – Live” - “ I Don't Want No Man”; 1a foto 1a fila sotto 4- ANTHONY GOMES – CD “Peace, Love & Loud Guitars” - “Blues in the First Degree” (2018); 3a foto 1a fila sotto 5- JOHN VERITY – CD “Where's The Love” - “Nothing But The Blues”; 2a foto 1a fila sotto 6- MICHAEL LEE – CD “Michael Lee” - “The Thrill Is Gone” (Ruf Records); 3a foto 2a fila sotto 7- UNCLE NEF – CD “Blues” - “1 Shake It Baby” (2018); 1a foto 2a fila sotto 8- VANCE KELLY – CD “How Can I Miss You, When You Won't Leave” - “Get Home To My Baby” (2017); 2a foto 2a fila sotto 9- BEAUSOLEIL – CD “Bayou Boogie” - “Beausolieil Boogie”; 1a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
6
Giu
animajazz::blues fires
158 letture - Share

Stefano Zenni sarà tra i protagonisti della nuova edizione di Celano Jazz Convention, diretta dal chitarrista Franco Finucci. Giovedì primo agosto 2019, il musicologo terrà due incontri nell'ambito della nuova edizione della rassegna: il primo, riservato ai partecipanti della masterclass, è intitolato "Charles Mingus e il chorus esteso"; il secondo, invece, è aperto al pubblico ed è dedicato alla figura del grande Louis Armstrong, un ritratto inedito dell'artista che ha fatto trionfare la corporeità afroamericana. "Charles Mingus e il chorus esteso" è il titolo della masterclass rivolta agli studenti iscritti ai corsi di Celano Jazz Convention. Abitualmente l’improvvisazione jazz si pratica sulla forma chorus. Ma dagli anni Cinquanta Charles Mingus ha sviluppato un modo più ampio e ardito di concepire i ritornelli, come pannelli di episodi differenti, che estendono le strutture tradizionali e forzano il rapporto tra compositore e improvvisatore, con esiti di eccezionale audacia e complessità. Stefano Zenni ha, di recente, dedicato un suo libro alla figura di Louis Armstrong. "What a Wonderful Jazz. La rivoluzione musicale di Louis Armstrong" è la conferenza aperta al pubblico, in cui il musicologo spiega come il trombettista abbia cambiato il corso della storia della musica. Dietro l'intrattenitore immensamente popolare e le sue radicali innovazioni artistiche, si cela anche un individuo poliedrico, fuori del comune: lo scrittore e umorista, l'attivista in equilibrio tra impegno e potere, il creativo tecnologico. Un ritratto inedito dell'artista che ha fatto trionfare la corporeità afroamericana. La presenza di Stefano Zenni arricchisce il festival costruito dal chitarrista Franco Finucci, direttore artistico della rassegna. L'offerta didattica rivolta ai giovani talenti del jazz è affidata ad una squadra di docenti di alto profilo, formata da Paolo Damiani (arrangiamento, composizione e orchestra aperta), Marco Di Battista (analisi delle forme), Max Ionata (sassofono), Umberto Fiorentino (chitarra), Elisabetta Antonini (canto), Luca Mannutza (pianoforte), Luca Bulgarelli (contrabbasso), Maurizio Rolli (basso elettrico), Marcello Di Leonardo (batteria) e Marcello Malatesta (sound engineering). Marcello Malatesta e Marco Di Battista condurranno anche il corso di tastiere elettroniche. Quest'anno si aggiungono, inoltre, il percorso didattico rivolto a bambini e ragazzi diretto da Andrea Gargiulo, intitolato “Jazz for Kids and Teens” e il “Chitarreto”, laboratorio chitarristico condotto da Roberto Zechini. Inoltre, fino al 10 giugno, è possibile usufruire della promozione sul costo di iscrizione alla masterclass. Tutte le informazioni si possono trovare sul webmagazine Jazz Convention, mediapartner anche per questa nuova edizione di Celano Jazz Convention. Ogni sera, naturalmente, il festival proporrà al pubblico i concerti nelle piazze più suggestive di Celano e, in caso di pioggia, si svolgeranno presso l’Auditorium Enrico Fermi. In tarda serata, si apriranno le jam session nei locali della città. La seconda edizione rappresenta così il naturale seguito del disegno avviato lo scorso anno dal direttore artistico Franco Finucci: un percorso di lunga gittata, capace di unire qualità musicale, accoglienza e promozione del territorio.
6
Giu
Fabio Ciminiera::notizie
93 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, e “Blues Fires” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il martedì dalle 20:30 alle 21:25;
BLUES FIRES” il venerdi dalle 20:30 alle 21:25;
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      13/12/2019: blues fires 266
      10/12/2019: animajazz 896
      06/12/2019: blues fires 265
      03/12/2019: animajazz 895
      29/11/2019: blues fires 264
      26/11/2019: animajazz 894
      22/11/2019: blues fires 263
      19/11/2019: animajazz 893
      15/11/2019: blues fires 262
      12/11/2019: animajazz 892
      08/11/2019: blues fires 261
      05/11/2019: animajazz 891
      01/11/2019: blues fires 260
      29/10/2019: animajazz 890
      25/10/2019: blues fires 259
      22/10/2019: animajazz 889
      20/09/2009: Speciale 1