martedì 17 Dicembre 2019 ore 19:00
Federico Bonifazi trio & Francesco Cafiso Special Guest

Federico Bonifazi
Francesco Cafiso
Gabriele Evangelista
Alfred Kramer

Marmo
Roma

Piazzale del Verano 71

Per la prima volta a Roma, il concerto con i suoni catturati dalla terra e tramutati in suoni che diventano musica. Con Federico Bonifazi (pianoforte), Gabriele Evangelista (contrabbasso), Alfred Kramer (batteria) e Francesco Cafiso (sax).

Martedì 17 dicembre 2019, al Marmo di Roma (Piazzale del Verano 71 – ore 19.00 ingresso libero con tessera fino ad esaurimento posti), EMusic presenta “ I suoni della Caffarella”, uno straordinario concerto, unico nel suo genere, nel quale, sulla base di dati elettromagnetici acquisiti in siti geologici, alcuni tra i migliori jazzisti italiani, suoneranno e improvviseranno dando luogo ad una vera e propria performance estemporanea basata sui suoni estratti della terra. Ad esibirsi nella serata romana il trio del pianista Federico Bonifazi formato da noti artisti del panorama jazz nazionale ed internazionale e che vede alla ritmica Gabriele Evangelista al contrabbasso e Alfred Kramer alla batteria. Guest star della serata il sassofonista siciliano Francesco Cafiso.

Un concerto inedito e di grande atmosfera quello di Roma per il quale, i geologi dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGV hanno trasformato in una sequenza di note, la voce della Caffarella - una delle aree verdi più grandi di Roma (132 ettari di verde pubblico) e fra le maggiori aree verdi urbane d'Europa - successivamente le tracce sono state affidate al pianista e compositore umbro Federico Bonifazi, uno dei nuovi talenti della scena musicale italiana degli ultimi anni, che sulla base delle note rilevate dai geologi, ha composto e arrangiato tre brani inediti in chiave jazz. Altri 3 brani elettronici sono stati arrangiati da Stefano Pontani, ideatore del progetto assieme ad Antonio Menghini. Inoltre, Bonifazi e i componenti del quartetto durante il concerto saranno chiamati ad interagire anche improvvisando, con i suoni estratti dal sottosuolo del sito geologico romano, per dare vita ad una esibizione unica e suggestiva.

Il concerto rappresenta un vero e proprio viaggio nel tempo, con intermezzi di carattere scientifico divulgativo, tramite i quali verranno spiegati i processi evolutivi del territorio (ovvero come si sono formate le rocce costituenti il sottosuolo, come si è modificato il clima ed il paesaggio nel corso delle ere geologiche, l’attività vulcanica e sismica, etc.) e che avrà lo scopo di introdurre i brani eseguiti dai musicisti, suggerendo anche una chiave di lettura, oltre che una vera e propria guida all’ascolto.

A rendere possibile l’esibizione è la Musica Elettromagnetica (EM) che nasce dalla trasformazione in note musicali, cosiddetta sonificazione, della risposta del sottosuolo ad un particolare impulso elettromagnetico. Ideatori del progetto sono il geofisico Antonio Menghini e Stefano Pontani, musicista (chitarra elettrica e loops) e responsabile artistico. Il progetto scientifico musicale è stato realizzato in collaborazione con i geologi dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGV.

Il concerto del 17 Dicembre a Roma fa parte de I Suoni della Geologia d’Italia, tour di concerti prodotto da Kate Creative Studio con il contributo della Regione Lazio e Fondazione Italia Sostenibile, con lo scopo di valorizzare l’immenso patrimonio paesaggistico-culturale del nostro Paese, sfruttando le capacità della EMusic, coniugando gli aspetti scientifici, apparentemente meno “facili” da fruire da parte dello spettatore comune, con quelli artistici, di più immediato impatto. Sarà quindi un’occasione per viaggiare in Italia, soffermando l’attenzione su 4 siti caratteristici, ognuno dei quali è legato ad un particolare momento evolutivo della penisola. Per 3 dei concerti poi verrà anche proposta una composizione inedita, basata sulla sonificazione di un sondaggio TEM realizzato in loco.

Ufficio Stampa Top1 Communication di Stefania Schintu
Web: www.top1communication.eu
Mail: segreteria@top1communication.eu

Federico Bonifazi Official Website: www.bonifazifederico.com
Federico Bonifazi Official Facebook: https://www.facebook.com/pages/Federico-Bonifazi/

Benvenuto su www.animajazz.eu/wordpress.
Il sito di AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della musica. Animajazz e Blues Fires sono ascoltabile anche via WEB in podcast da questo sito e collegandosi negli orari di programmazione a www.puntoradio.fm.

Nella puntata n° 936 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 15 Settembre alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – JOHN FEDCHOCK NY Sextet – CD “Into the Shadows” - “On The Edge”; 1a foto a sinistra 2 – STEVE SLAGLE – CD “Alive in Harlem” - “Dewey Sq”; 1a foto a destra 3 – MAGOS HERRERA – CHANO DOMINQUEZ – JOHN PATITUCCI – ANTONIO SANCHEZ – CD “Quatro - Music of John Finbury” - “Llegara El Dia”; 2.a foto 1a fila sotto 4 – MARCELLO SIRIGNANO Quintet – CD “The Missing Strings” - “ Pentup House” (Alfamusic); 3a foto 1a fila sotto 5 – FRANCESCA GEMMO - DANIEL KIENTZY - CD “Contours” - “Contour 3” (Dodicilune); 2a foto 1a fila sotto 6 – PAOLO BENEDETTINI Trio – CD “Re-Connections” - “Love Walked In” ; 3a foto 2a fila sotto 7 – DAVID BOSWELL – CD “The Story Behind The Story” - “Alta”; 1a foto 2a fila sotto 8 – SUZANNA ROSS – CD “Is Bewitched, not bothered, not bewildered” – “Bewitched”; 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA. http://accademiadartedipisa.jimdo.com
13
Set
animajazz::animajazz
162 letture - Share

Nella puntata n° 305 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda LUNEDI 14 Settembre alle 23,00 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- SAVOY BROWN – CD “Ain't Done Yet” - “Ain't Done Yet”; 1a foto a sinistra 2- TREVOR B. POWER – Single “Pandemic 2020” (dal CD “World Gone Madd”; 1a foto a destra 3- A BAND CALLED SAM – CD “Legacy” - “Voice Of The Blues”; 1a foto 1a fila sotto 4- KERN PRATT – WILL WESLEY Band – Single: “New Kind of Blues” ; 3a foto 1a fila sotto 5- RYAN PERRY – CD “High Risk, Low Reward” - “Ain't Afraid To Eat Alone” (RUF Records); 2a foto 1a fila sotto 6- THE CASH BOX KINGS – CD “Hail To The Kings!” - “Poison In My Whiskey” (Alligator); 3a foto 2a fila sotto 7- BETTE SMITH – CD “The Good, The Bad & The Bette” - “I Felt It Too” (Ruf Records); 1a foto 2a fila sotto 8- ROB STONE – CD “Back Around Here” - “Love You For Myself” (Earwig Music Company); 2a foto 2a fila sotto 9- RICK TOBEY – CD “Playin dem Chickenhead Blues” - “Deep Enough Blues”; 1a foto 3a fila sotto Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
13
Set
animajazz::blues fires
94 letture - Share

Ultima data per Lucca Jazz Donna 2020 Giovedì 10 settembre al Real Collegio chiusura con Titta Nesti Ingresso libero, nessuna prenotazione ma posti limitati, obbligo di mascherina Muziki! Giovedì 10 settembre alle 21 al Real Collegio di Lucca (chiostro di Santa Caterina) chiude Lucca Jazz Donna 2020 “light” un'altra voce femminile toscana, quella di Titta Nesti. Con il progetto “Muziki”, sul palco insieme a lei ci saranno Franco Santarnecchi alle tastiere, Ellie Young al violoncello e flauto, Pietro Borri alla batteria. Questo quartetto di recente formazione è il naturale approdo della collaborazione intrecciata fra questi musicisti in svariate altre formazioni tra le quali la Waves Orchestra diretta da Franco Santarnecchi. La caratteristica dell’ensemble è quella di esplorare, grazie alla libera improvvisazione costruita sia su temi originali di propria composizione, sia su frammenti di standard del jazz e della popular music, timbriche e colori musicali diversi. Saranno proprio gli strumenti, acustici ed elettronici, ad evocare ambientazioni diverse in un dialogo sonoro aperto sempre a nuove possibili suggestioni. Momenti onirici, spazi evocativi, tappeti sonori che rendono la performance un viaggio musicale dove tutto può accadere. Il festival Lucca Jazz Donna ha affrontato l’anno del Covid 19 con una versione “light” nel cartellone di “Musica Estate” al Real Collegio di Lucca, aspettando la 16ma edizione della manifestazione nel 2021. Lucca Jazz Donna è il festival dedicato ai talenti jazz al femminile organizzato dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca, al Comune di Capannori, alla Provincia di Lucca, con il sostegno della Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca. L’immagine di quest’anno: scatto di Laura Casotti, fotografa ufficiale di Lucca Jazz Donna, elaborato graficamente da Ilaria Ferrari, art director della manifestazione. A dirigere il palco e presentare il festival Michela Panigada. Il concerto è a ingresso libero senza prenotazioni fino ad esaurimento posti e con obbligo di indossare la mascherina. L’accesso è da via della Cavallerizza. Per informazioni: www.luccajazzdonna.it, Fb, Insta, Twitter: @luccajazzdonna --
8
Set
animajazz::notizie
25 letture - Share

Nella puntata n° 935 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 8 Settembre alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – ANTONIO ADOLFO – CD “BruMa – Celebrating Milton Nascimento” - “Casanga” -; 1a foto a sinistra 2 – ANDREA LOLLINO, FRANCESCO CINQUEPALMI – CD “Epicentrum” - “April in love” (Alfamusic); 1a foto a destra 3 – PAOLO ZOU – CD “Piscinas” - “Piscinas” (Dodicilune); 2.a foto 1a fila sotto 4 – RAPHAEL PANNIER Quartet – CD “Faune” - “Monkey Puzzle Tree”; 3a foto 1a fila sotto 5 – KRISTEN R. BROMLEY – CD “Simply Miraculous” - “Simply Miraculous”; 2a foto 1a fila sotto 6 – JOHN FINLEY – CD “Soul Singer” - “What Time Can Do”; 3a foto 2a fila sotto 7 – GIANMARIO LIUNI – CD “My Piano Life, a collection” - “Altri porti, Pt. 1"; 1a foto 2a fila sotto 8 – KARABA' – CD “Viola” - “Parco Bello Luogo” (Emme Records); 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
7
Set
animajazz::animajazz
175 letture - Share

Giorno 13 settembre 2020 alle ore 21:30 si terrà presso il Palazzo Forani di Casperia (RI) il concerto del trio chitarristico composto da Giuseppe Cistola, Mariano Colombatti e Andrea Infusino. I tre artisti, che si sono incontrati dapprima online durante il periodo del lockdown condividendo la loro musica e pubblicandolo sui social networks, offriranno uno spettacolo musicale incentrato sulla chitarra e sulle sue evoluzioni, presentando un progetto inedito e ricco di atmosfera ed eseguendo brani originali composti dai tre artisti. Un progetto unico e fuori dagli schemi, che vede al centro l'unione di mondi differenti: dall'intreccio delle note nostalgiche dell'album "Por la calle Argentina" di Giuseppe Cistola, quelle mainstream di "Amarene nere" di Andrea Infusino e innovative di "Fly Down" di Mariano Colombatti, nasce un sound unico che ricopre un ampio ventaglio emotivo e stilistico. L'uso della materia compositiva e della chitarra come strumento sono interpretati da ciascun artista con grande rispetto e originalità, superando i clichè del momento e cercando di appagare quell'inesauribile, e a volte rischiosa, voglia di esplorare suoni nuovi. I brani, tratti dai tre album precedentemente citati e tutti editi dalla Emme Record Label sono stati pubblicati fra il 2019 e il 2020 e saranno riarrangiati e adattati per esaltare la chitarra, le sue peculiarità nelle varie sfaccettature espressive e tecniche di ciascuno. Il trait d'union degli eventi del 13 settembre rimane la chitarra, infatti il trio chitarristico si esibirà nello scenario del Palazzo Forani di Casperia in apertura al concerto di un duo d'eccezione alle ore 22:30. Rocco Zifarelli, compositore, didatta e celebre chitarrista, sarà accompagnato dal magistrale Dario Rosciglione, musicista ormai consolidato nel panorama italiano ed europeo, al contrabbasso. Concerto con ingresso su prenotazione, fino ad esaurimento posti. L'evento è organizzato nel rispetto delle norme vigenti anti Covid-19. Il programma completo è disponibile al seguente link http://www.faramusic.it/sabina-music-summer-ad-agosto-torna-il-grande-jazz-in-sabina/
6
Set
infusinomusic::notizie
24 letture - Share

Nella puntata n° 300 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda LUNEDI 7 Settembre alle 23,00 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- TOMMY CASTRO – CD “Tommy Castro's Legendary Rhythm & Blues Revue – Live!” - “Gotta Serve Somebody” (Alligator); 1a foto a sinistra 2- PHIL BROWN – CD “The Jimi Project” - “Manic Depression”; 1a foto a destra 3- RETRO DELUXE – CD “Baby It's Hot!” - “Baby It's Hot!” (Rinkled Rooster); 1a foto 1a fila sotto 4- PORK CHOP WILLIE – CD “Love Is The Devil” - “Snake Drive”; 3a foto 1a fila sotto 5- KAT RIGGINS – CD “Cry Out” - “Son Of A Gun”; 2a foto 1a fila sotto 6- RICH HARPER – CD “Musician Standard Time” - “Lil One”; 3a foto 2a fila sotto 7- MALAYA BLUE CD “Still” - “Kiss My Troubles Away”; 1a foto 2a fila sotto 8- PINETOP PERKINS – CD “Ladies Man” - “Chains Of Love” (with Ruth Brown) ; 2a foto 2a fila sotto Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
3
Set
animajazz::blues fires
203 letture - Share

Domenica 6 settembre 2020, alle ore 21.30, Celano jazz Convention presenta il concerto di Sonic Latitudes Reloaded, il gruppo jazz fondato dal pianista Marco Di Battista e dal chitarrista Franco Finucci e completato dalla ritmica formata da Gabriele Pesaresi al contrabbasso e Roberto Desiderio alla batteria. Il concerto si terrà a Celano, in Piazza San Giovanni, ed è ad ingresso libero. La solidità del quartetto proviene dalle numerose collaborazioni che di volta in volta hanno unito i musicisti: contesti diversi nei quali si è sviluppata l'intesa e la reciproca conoscenza musicale. L'unione musicale che lega Marco Di Battista e Franco Finucci è stabile, duratura e orientata verso la ricerca. Oltre che il nome del gruppo, Sonic Latitudes è anche il titolo del disco che i due musicisti hanno registrato nel 2013. Nell'estate del 2016, Di Battista e Finucci, con la formazione Sonic Latitudes Nordic Experience, insieme alla ritmica formata da Arild Andersen e Paolo Vinaccia, nell'ambito di un breve tour nel centro Italia, si è esibito anche sul prestigioso palco della Casa del Jazz di Roma. Lo scorso anno, invece, il quartetto ha suonato nel cartellone di "Musei di Sera", manifestazione organizzata dal CIDIM all'interno dei Musei Vaticani, e, nelle stagioni precedenti, in Turchia per "Suono Italiano" la rassegna realizzata sempre dal CIDIM con la collaborazione degli Istituti Italiani di Cultura all'Estero. La terza edizione di Celano Jazz Convention si è svolta in linea con la situazione generale del nostro paese e dell'intero pianeta. Il direttore artistico Franco Finucci ha proposto le lezioni on line per la sessione estiva, in particolare con la masterclass tenuta dal sassofonista statunitense Jerry Bergonzi e eventi in presenza: una strada per mantenere la continuità con il disegno avviato nel 2018 e per valorizzare il territorio attraverso la musica e la formazione, l'inclusione e l'accoglienza.
3
Set
Fabio Ciminiera::notizie
26 letture - Share

Nella puntata n° 934 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 1° Settembre alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – MARCELLA CARBONI TRIO – CD “This Is Not A Harp” - “Mindful” ; 1a foto a sinistra 2 – MADRE VACA – CD “Winterreise” - “The Crow”; 1a foto a destra 3 – SMOGZ - CD “A estrada” - “Speak No Evil” (Workin Label); 2.a foto 1a fila sotto 4 – BRIAN SCARBOROUGH – CD “Sunflower Song” - “The Owl”; 3a foto 1a fila sotto 5 – JEFF COSGROVE – CD “History Gets Ahead of the Story” - “Gospel Flowers” ; 2a foto 1a fila sotto 6 – NO SMOKING – CD “Good Vibrations” - “Honky Cat” (Trjrecords); 3a foto 2a fila sotto 7 – LIQUID IDENTITIES - FEDERICO CALCAGNO – CD “Liquid Identities” - “Miles Drives” (Aut Records); 1a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
31
Ago
animajazz::animajazz
132 letture - Share

Nella puntata n° 303 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Lunedi 31 Agosto alle 23,00 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- CHRIS CAIN – CD “2020 Blues - New Music From Alligator Records” - “I Believe I Got Off Cheap” (Alligator); 1a foto a sinistra 2- THE BO-KEYS – CD “Heartaches By The Number” - “Heartaches By The Number”; 1a foto a destra 3- BILLY SEWARD – CD “South Shore” - “Chicago Woman” (Drawes Records); 1a foto 1a fila sotto 4- ROGER “HURRICANE” WILSON – Single: “Thinking Positive” (dal CD “Thinking Positive”); 3a foto 1a fila sotto 5- PAUL GILLINGS – CD “Invisible Prison” - “Are You a Have or Are You a Have Not”; 2a foto 1a fila sotto 6- ERIC JOHANSON – CD “Below Sea Level” - “Down To The Bottom”; 3a foto 2a fila sotto 7- LISA MANN - EP “Old Girl”- “It's The Monkeys Or Me”; 1a foto 2a fila sotto 8- DOWNCHILD – CD “50th Anniversary - Live At The Toronto Jazz Festival” - “Madison Blues (Featuring David Wilcox); 2a foto 2a fila sotto 9- RANDY VOLIN and The Sonic Blues – Cd “Walking Up With Wood” - “Dont Look No Further” (2000); 1a foto 3a fila sotto 10 – JAMES “SON” THOMAS CD “Listen ThE Blues - Blues Pain Created To Heal Pain” - “Dust My Broom” (Earwig Music); 2a foto 3a fila sotto Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
30
Ago
animajazz::blues fires
119 letture - Share

Finale con doppio concerto per Bargajazz 2020 Domenica 30 agosto chiude con un doppio concerto il BargaJazz Festival 2020. Dalle ore 21 nei Giardini di Villa Gherardi a Barga Angelo Lazzeri e Stefano Onorati, solisti dell'orchestra di Bargajazz, presenteranno i loro progetti in piccolo gruppo: il chitarrista Angelo Lazzeri in trio con Daniele Mencarelli al basso e Paolo Corsi alla batteria, e il pianista Stefano Onorati con il trombettista Fulvio Sigurtà, Gabriele Evangelista al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria. L'ingresso ai concerti prevede biglietti alla portata di tutti da 5 a 10 euro con un'importante promozione rivolta agli studenti delle scuole civiche di musica, dei licei musicali che avranno accesso ai concerti con un biglietto poco più che simbolico di 1 euro. Un'edizione particolare quella 2020 per il festival che, se da una parte ha dovuto rinunciare al concorso di composizione ed arrangiamento per orchestra jazz, dall'altra ha fatto riscoprire i Giardini della Villa Gherardi come location perfetta per i concerti jazz e non solo. Il programma, tutt'altro che di ripiego, si è svolto dal 18 di agosto con sedici concerti di qualità che hanno visto protagonisti sia giovani emergenti (SienaJazz University e partecipanti al BargaJazz Contest provenienti da tutta Italia), sia ospiti internazionali come Scott Hamilton, Jim Black, Andy Sheppard. Nonostante le difficoltà dell'emergenza COVID19 i concerti si sono svolti in piena sicurezza grazie alla collaborazione della Misericordia del Barghigiano e dell'Associazione Nazionale Carabinieri. Il Festival, di cui è titolare il Comune di Barga, è stato realizzato con il decisivo contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Un ringraziamento particolare ai tanti volontari del Festival che anche in questo momento difficile non hanno fatto mancare il loro appoggio. info@bargajazz.it - www.bargajazz.it prevendite: www.liveticket.it/bargajazz
29
Ago
animajazz::notizie
32 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, e “Blues Fires” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il martedì dalle 20:30 alle 21:25;
BLUES FIRES” il venerdi dalle 20:30 alle 21:25;
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      15/09/2020: animajazz 936
      14/09/2020: blues fires 305
      08/09/2020: animajazz 935
      07/09/2020: blues fires 304
      01/09/2020: animajazz 934
      31/08/2020: blues fires 303
      25/08/2020: animajazz 933
      24/08/2020: blues fires 302
      18/08/2020: animajazz 932
      17/08/2020: blues fires 301
      11/08/2020: animajazz 931
      10/08/2020: blues fires 300
      04/08/2020: animajazz 930
      03/08/2020: blues fires 299
      28/07/2020: animajazz 929
      20/09/2009: Speciale 1  
Prossimi eventi musicali: