martedì 17 Dicembre 2019 ore 19:00
Federico Bonifazi trio & Francesco Cafiso Special Guest

Federico Bonifazi
Francesco Cafiso
Gabriele Evangelista
Alfred Kramer

Marmo
Roma

Piazzale del Verano 71

Per la prima volta a Roma, il concerto con i suoni catturati dalla terra e tramutati in suoni che diventano musica. Con Federico Bonifazi (pianoforte), Gabriele Evangelista (contrabbasso), Alfred Kramer (batteria) e Francesco Cafiso (sax).

Martedì 17 dicembre 2019, al Marmo di Roma (Piazzale del Verano 71 – ore 19.00 ingresso libero con tessera fino ad esaurimento posti), EMusic presenta “ I suoni della Caffarella”, uno straordinario concerto, unico nel suo genere, nel quale, sulla base di dati elettromagnetici acquisiti in siti geologici, alcuni tra i migliori jazzisti italiani, suoneranno e improvviseranno dando luogo ad una vera e propria performance estemporanea basata sui suoni estratti della terra. Ad esibirsi nella serata romana il trio del pianista Federico Bonifazi formato da noti artisti del panorama jazz nazionale ed internazionale e che vede alla ritmica Gabriele Evangelista al contrabbasso e Alfred Kramer alla batteria. Guest star della serata il sassofonista siciliano Francesco Cafiso.

Un concerto inedito e di grande atmosfera quello di Roma per il quale, i geologi dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGV hanno trasformato in una sequenza di note, la voce della Caffarella - una delle aree verdi più grandi di Roma (132 ettari di verde pubblico) e fra le maggiori aree verdi urbane d'Europa - successivamente le tracce sono state affidate al pianista e compositore umbro Federico Bonifazi, uno dei nuovi talenti della scena musicale italiana degli ultimi anni, che sulla base delle note rilevate dai geologi, ha composto e arrangiato tre brani inediti in chiave jazz. Altri 3 brani elettronici sono stati arrangiati da Stefano Pontani, ideatore del progetto assieme ad Antonio Menghini. Inoltre, Bonifazi e i componenti del quartetto durante il concerto saranno chiamati ad interagire anche improvvisando, con i suoni estratti dal sottosuolo del sito geologico romano, per dare vita ad una esibizione unica e suggestiva.

Il concerto rappresenta un vero e proprio viaggio nel tempo, con intermezzi di carattere scientifico divulgativo, tramite i quali verranno spiegati i processi evolutivi del territorio (ovvero come si sono formate le rocce costituenti il sottosuolo, come si è modificato il clima ed il paesaggio nel corso delle ere geologiche, l’attività vulcanica e sismica, etc.) e che avrà lo scopo di introdurre i brani eseguiti dai musicisti, suggerendo anche una chiave di lettura, oltre che una vera e propria guida all’ascolto.

A rendere possibile l’esibizione è la Musica Elettromagnetica (EM) che nasce dalla trasformazione in note musicali, cosiddetta sonificazione, della risposta del sottosuolo ad un particolare impulso elettromagnetico. Ideatori del progetto sono il geofisico Antonio Menghini e Stefano Pontani, musicista (chitarra elettrica e loops) e responsabile artistico. Il progetto scientifico musicale è stato realizzato in collaborazione con i geologi dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGV.

Il concerto del 17 Dicembre a Roma fa parte de I Suoni della Geologia d’Italia, tour di concerti prodotto da Kate Creative Studio con il contributo della Regione Lazio e Fondazione Italia Sostenibile, con lo scopo di valorizzare l’immenso patrimonio paesaggistico-culturale del nostro Paese, sfruttando le capacità della EMusic, coniugando gli aspetti scientifici, apparentemente meno “facili” da fruire da parte dello spettatore comune, con quelli artistici, di più immediato impatto. Sarà quindi un’occasione per viaggiare in Italia, soffermando l’attenzione su 4 siti caratteristici, ognuno dei quali è legato ad un particolare momento evolutivo della penisola. Per 3 dei concerti poi verrà anche proposta una composizione inedita, basata sulla sonificazione di un sondaggio TEM realizzato in loco.

Ufficio Stampa Top1 Communication di Stefania Schintu
Web: www.top1communication.eu
Mail: segreteria@top1communication.eu

Federico Bonifazi Official Website: www.bonifazifederico.com
Federico Bonifazi Official Facebook: https://www.facebook.com/pages/Federico-Bonifazi/

Benvenuto su www.animajazz.eu/wordpress.
Il sito di AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della musica. Animajazz e Blues Fires sono ascoltabile anche via WEB in podcast da questo sito e collegandosi negli orari di programmazione a www.puntoradio.fm.

Nella puntata n° 902 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 21 Gennaio alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – MARTINO VERCESI – CD “New Thing” - “First Coffee Break”; 1a foto a sinistra 2 – JUDE LINDY and The Hot Swing Propellers – CD "Shine!" - “Happy Feet”; 1a foto a destra 3 – THE FRED HERSCH Trio – CD “Whirl” - Whirl”; 2.a foto 1a fila sotto 4 – MAJARA (Pippi Dimonte)- CD “Majara” - “Natiwa”; 3a foto 1a fila sotto 5 – PAOLO DAMIANI – CD “Silenzi Luterani” - “Canto Eretico” (Alfamusic); 2a foto 1a fila sotto 6 – JENNA MARIE PINARD & JAY HOO – CD “Here and Now” - “Polaroid”; 3a foto 2a fila sotto 7 – TUCKER BROTHERS – CD “Two Parts” - “Paisley”; 1a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
19
Gen
animajazz::animajazz
128 letture - Share

Nella puntata n° 271 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 17 Gennaio alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- TINSLEY ELLIS – CD “Ice Cream In Hell” - “Hole In My Heart” (Alligator); 1a foto a sinistra 2- BETTY FOX BAND – CD “Peace in Pieces” - “Peace In Pieces“; 1a foto a destra 3- WEE WILLIE WALKER & The ANTHONY PAULE Soul Orchestra - CD “After A While” - “Romance In The Dark”; 1a foto 1a fila sotto 4- THE R.D. OLSON BAND – CD “Keep Walking Woman” - “Johnnie Walker”; 3a foto 1a fila sotto 5- SUNDAY WILDE – CD “Blueberries and Grits” - “Mommas Drinkins Done”; 2a foto 1a fila sotto 6- ANNEE 2CU BLUES BAND – CD “Down the Line (Live at Blockhouse Bay)” - “Don't You Lie To Me”; 3a foto 2a fila sotto 7- PIERCE DIPNER & Shades Of Blues – EP “Get Out Of Your Life” - “ Going Down”; 1a foto 2a fila sotto 8- GEORGIA RANDALL – CD “Help Wanted” - “Put it Down”; 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download gratuito della puntata dall' area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
14
Gen
animajazz::blues fires
133 letture - Share

Marco Di Battista presenta in rete la musica del Modular Art Collective Sono online i primi due video dell'innovativo progetto voluto dal pianista e compositore jazz Marco Di Battista Il Modular Art Collective si presenta al pubblico con i primi due video prodotti durante la registrazione dei brani del disco in uscita nei prossimi mesi. Il Modular Art Collective è l'organico voluto dal pianista jazz, compositore e didatta Marco Di Battista. Un’idea innovativa, un laboratorio democratico di idee musicali condivise con la finalità di produrre musica d'arte e d'improvvisazione senza steccati di genere. Si tratta di Adamantio, brano firmato da Andrea Di Marcoberardino, e Due, composto da Francesco Spinazza: i video sono stati prodotti dal team di Jazz Convention e riprendono il Modular Art Collective all'opera nelle sale di registrazione degli Skunk Studios. I link per vedere i due video sono i seguenti: Adamantio. www.youtube.com/watch?v=iL2zk1pwwaA Due. www.youtube.com/watch?v=w0E15I84mRQ Un’idea innovativa e democratica, come si diceva sopra. L'organico strumentale del Modular Art Collective è composto da giovani musicisti di estrazione diversa ma inclini alla sperimentazione e alla ricerca di nuove possibilità espressive: nel collettivo, convergono musicisti che si sono distinti tanto per le qualità esecutive quanto, e soprattutto, per una visione artistica in grado di dare vita a soluzioni non scontate. Come rivela il suo stesso nome, l'organico del Modular Art Collective è aperto e modulabile: di volta in volta, l'autore adegua l’ensemble alle esigenze della sua composizione. Ai giovani componenti dell’organico si affianca un team di supervisione composto da musicisti esperti, guidati da Marco Di Battista, coordinato da Marcello Malatesta per la registrazione in studio e per l'organizzazione logistica. Al loro fianco, sono presenti anche il chitarrista Franco Finucci e il critico musicale Fabio Ciminiera, in qualità di supporto alle attività dell'organico. Le finalità musicali del Modular Art Collective sono la composizione, l’arrangiamento e la direzione di brani originali: brani che possono essere elaborati da uno più o membri dell’organico con la sola “regola” che l'autore del brano svolga solamente il ruolo di arrangiatore e direttore senza eseguire la propria opera come strumentista. Nel corso della costruzione del repertorio, possono essere inclusi brani di compositori esterni al Modular Art Collective che chiedano di prestare la propria opera alla formazione, purché si tratti di musica originale. Nel corso del 2020, il Modular Art Collective sarà impegnato nel completamento dei brani che costituiranno il disco dell'organico e in una intensa attività di promozione con concerti e showcase nei contesti più significativi della scena musicale italiana.
10
Gen
Fabio Ciminiera::notizie
23 letture - Share

Nella puntata n° 901 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 14 Gennaio alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – CARMEN SOUZA – CD “The Silver Messengers” - “Nutville”; 1a foto a sinistra 2 – AARON DOLMAN – CD “Nostalgia and Other Fantasies” - “Willow Bunch”; 1a foto a destra 3 – ACQUAPHONICA / FEDERICA COLANGELO – CD “Endless Tail” - “Frammenti”; 2.a foto 1a fila sotto 4 – LASZLO GARDONY – CD “La Marseillaise” - “On The Spot” (Improvised Piece)” ; 3a foto 1a fila sotto 5 – SIRKIS/BIALAS IQ – CD “Our New Earth” - “If Pegasus Had One Wing (He would Fly In Spirals)” (Moonjune Records), d; 2a foto 1a fila sotto 6 – MAURIZIO MECENERO Quintet – CD “Inside Dreams” - “Borderline” - ; 3a foto 2a fila sotto 7 – CHIARA MINALDI - CD “Le parole hanno un'anima” - “Interstellare” ; 1a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
10
Gen
animajazz::animajazz
155 letture - Share

Nella puntata n° 270 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 10 Gennaio alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- ROXY PERRY – CD “In My Sweet Time (Back in Bluesville)” . “Back_In_Bluesville” ; 1a foto a sinistra 2- TABBY THOMAS – CD “Crockroach Run And Other Funny Games” - “Hoodoo Party” (Koko Mojo Records); 1a foto a destra 3- CHRISTINA CROFTS – CD “Just How Love Feels” - “Voodoo Queen” 2019; 1a foto 1a fila sotto 4- BOB MARGOLIN – CD “This Guitar and Tonight” - “Dancer's Boogie” (Vizztone); 3a foto 1a fila sotto 5- THORBJOERN RISAGER & The Black Tornado – CD “Come On In” - “Love So Fine” ; 2a foto 1a fila sotto 6- CHRIS HORSES BAND – CD “Dead End & A Little Light” - “In Silence” (Blues Made In Italy); 3a foto 2a fila sotto 7- VAL STAR & The Blues Rocket – CD “Lighter Side Of The Blues” - “If She Can Get A Man"; 1a foto 2a fila sotto 8- SCOTTYBOY DANIEL BLUES BAND – CD “Mercy! A tribute to William Clarke” - “Lookin' To The Future”; 2a foto 2a fila sotto 9- TOMISLAV GOLUBAN – Single: “Hayloft Blues (dal CD Memphis Light); 1a foto 3a fila sotto 10 – MOSES “WHISPERING” SMITH - CD “You're Too Bad When Your Harp Is Rusty” - “Live Jive” (Koko Mojo Records); 2a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download gratuito dall'area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
8
Gen
animajazz::blues fires
157 letture - Share

E’ stato un 2019 molto impegnato per Luciano, regolarmente in tour per promuovere il nuovo disco e le sue composizioni incluso Prime Mondiali presentate all’Università di Cambridge ed a Londra, festival internazionali, interviste, presentazioni ad alcune delle rassegne concertistiche più rinomate del Regno Unito ed all’Università di Edimburgo, eventi didattici e date anche in Italia. Anche il 2020 si prospetta molto interessante con impegni in giro per la Gran Bretagna a gennaio (Westminster ed alla Chiesa di San Pancrazio a Londra, a Brighton), a febbraio (alla Brunel University di Londra), a marzo (in teatro a Southend-on-sea) ed altre rassegne cameristiche a marzo, aprile e maggio. Luciano sara’ anche in Italia a Napoli a febbraio ed in Puglia a maggio prima di andare a Bruxelles lo stesso mese. “Fragments”, il suo nuovo album, continua a ricevere apprezzamenti dalla critica in Europa ed in America. La musica eseguita durante i tour includerà in maniera amplia brani tratti dai suoi ultimi dischi, disponibili anche su iTunes e Amazon (fisico e digitale). Informazioni aggiornate su Luca Luciano, il suo nuovo album ed il tour sono disponibili su www.lucaluciano.com.
8
Gen
partenopeproductions::notizie
97 letture - Share

Nella puntata n° 900 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 7 Gennaio alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – ANTONIO ADOLFO – CD “Samba Jazz Alley” - “Obrigado”; 1a foto a sinistra 2 – SCOTT WILKIE - CD “Brasil” - “Chega De Saudade”; 1a foto a destra 3 – STEPANIE URQUHART QUARTET – CD “Concealment” - “Paint Cans and Crayons” ; 2.a foto 1a fila sotto 4 – TERTIO – CD “La mince ligne” - “Respiration lente” ; 3a foto 1a fila sotto 5 – THE BAD PLUS – CD “Activate Infinity” - “Thrift Store Jewelry” (Edition Records); 2a foto 1a fila sotto 6 – PAT BATTSTONE & GIORGIA SANTORO – CD “Dream Notes” - “Beyond the River Banks”; 3a foto 2a fila sotto 7 – INDACO PROJECT – CD “Mediterraneo Express” - “Lampi A Mare” (Filibusta Records); 1a foto 2a fila sotto 8 – YOUN SUN NAH – CD “Immersion” - “You Can't Hurry Love”; 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
5
Gen
animajazz::animajazz
115 letture - Share

Nella puntata n° 269 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 3 Gennaio alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- ERIC BIBB and JJ MILTEAU – CD “Lead Belly's Gold” - “Midnight Special” 2015; 1a foto a sinistra 2- WILDMEN BLUESBAND – CD “Wildlife” - “Boogie Man”; 1a foto a destra 3- STEVE STRONGMAN – CD “Tired of Talkin'” - “Tired of Talkin'” (Brian Slack; 1a foto 1a fila sotto 4- ODETTA- CD “Blues Everywhere I Go” - “Blues Everywhere I Go”; 3a foto 1a fila sotto 5- ROXI and the Blue Cats – CD “Blues Club” - “Ball and Chain” (Blues Lion Records); 2a foto 1a fila sotto 6- CHRIS “Bad News” BARNES with Steve Guyger and Gary Hoey – CD “LIVE” - “Can't Judge a Book” (Vizztone Records); 3a foto 2a fila sotto 7- LEW JETTON and 61 South – CD “State Line Blues” - “Whats Wrong”(Coffee Street Records); 1a foto 2a fila sotto 8- OLIVER SEAN & Real Indie Project – Singolo: “Everyday Will Be Like a Holiday”; 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download gratuito dall'area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
2
Gen
animajazz::blues fires
110 letture - Share

Nella puntata n° 899 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 31 Dicembre alle 20,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – SONIA JOHNSON – CD “Chrysalis 2” - “Hidden Places”; 1a foto a sinistra 2 – FRANCO OLIVERO – CD “MusicaParte” - “Soledad” (UltraSound Records); 1a foto a destra 3 – SILVIO ZALAMBANI & FEDERICO LECHNER – CD “Viaggiatori” - “Viaggiatori”; 2.a foto 1a fila sotto 4 – FRANCESCO DE VITA – CD “Oro del Ebano” - “Guajira a Balao” ; 3a foto 1a fila sotto 5 – GUIDO DI LEONE Trio – CD “Parents” - “The Breeze and I” (Abeat For Jazz); 2a foto 1a fila sotto 6 – EYRAN KALSENELENBOGEN – CD “Outstandards” - “Cheek to Cheek” - ; 3a foto 2a fila sotto 7 – DEREK BERMEL – CD “Migrations” - “After A Lynching”; 1a foto 2a fila sotto 8 – ALESSANDRO BERTOZZI – CD “Why Must I Wait ?” - “Why Must I Wait ?” ; 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare MARTEDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dall'area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
29
Dic
animajazz::animajazz
220 letture - Share

Nella puntata n° 268 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda VENERDI 27 Dicembre alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- LAZY LESTER – CD “Harp And Soul” - “Bloodstains On The Wall” (Alligator); 1a foto a sinistra 2- CLIFFORD CURRY with ASHLEY TOWNSEND – Singolo: “Christmas Aint No Time for the Blues”; 1a foto a destra 3- ANDREW Jr.BOY JONES & KERRIE LEPAI JONES – CD “Jr.Boy & Kerrie's Blues” - “Old Joker”; 1a foto 1a fila sotto 4- 11 GUYS QUARTET – CD “Small Blues and Grooves” - “Jackrabbit” (Vizztone Records); 3a foto 1a fila sotto 5- BENNY and The Fly-By-Niters – CD “The Many Sides Of “ - Jet_Propelled_Daddy”(Rhythm Bomb Records ); 2a foto 1a fila sotto 6- EDDY CLEARWATER – CD “Help Yourself“ - “Crossover” (Blind Pig Records); 3a foto 2a fila sotto 7- FRANK BEY - CD “All My Dues Are Paid” - “Calling All Fools”; 1a foto 2a fila sotto 8- BENNY TURNER – CD “Journey” - “I Wanna Give It to You Baby” (Nola Blue Records ); 2a foto 2a fila sotto 9- JOEL MABUS – CD “A Bird In This World” - “Kentucky Hambone Blues” (Fossil Records ); 1a foto 3a fila sotto 10 – RUBEN MINUTO – CD “Think Of Paradise” – “My Evil Twin”; 2a foto 3a fila sotto Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare VENERDI alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download gratuito della puntata dall' area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
25
Dic
animajazz::blues fires
152 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, e “Blues Fires” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il martedì dalle 20:30 alle 21:25;
BLUES FIRES” il venerdi dalle 20:30 alle 21:25;
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      21/01/2020: animajazz 902
      17/01/2020: blues fires 271
      14/01/2020: animajazz 901
      10/01/2020: blues fires 270
      07/01/2020: animajazz 900
      03/01/2020: blues fires 269
      31/12/2019: animajazz 899
      27/12/2019: blues fires 268
      24/12/2019: animajazz 898
      20/12/2019: blues fires 267
      17/12/2019: animajazz 897
      13/12/2019: blues fires 266
      10/12/2019: animajazz 896
      06/12/2019: blues fires 265
      03/12/2019: animajazz 895
      29/11/2019: blues fires 264
      20/09/2009: Speciale 1