Improvvisatore Involontario presenta

Il collettivo Improvvisatore Involontario è orgoglioso di presentare “Animal Love”, il primo disco del Glenn Ferris Italian Quintet che esce ufficialmente oggi, lunedì 27 agosto 2018, per la propria etichetta.

Il gruppo ha suonato per la prima volta insieme nel 2015 in occasione del Volterra Jazz Festival. Da subito si è stabilito un forte feeling umano e musicale tra il leader e gli altri componenti della band. L’album nasce per iniziativa dello stesso Ferris che, dopo varie collaborazioni per una serie di concerti, ha voluto suggellare con questo lavoro il legame che si era creato tra i cinque musicisti Glenn Ferris (trombone), Mirco Mariottini (clarinetto), Giulio Stracciati (chitarra), Franco Fabbrini (basso) e Paolo Corsi (batteria).

In repertorio otto brani di cui cinque firmati dal leader Ferris; uno “Five in China”, da Mirco Mariottini; uno, “W Ernest” da Franco Fabbrini, e uno tratto dalla grande tradizione jazzistica: “Saint James Infirmary”.

L’album è caratterizzato da un forte impianto ritmico sostenuto autorevolmente da basso e batteria, mentre la front-line si sbizzarrisce in interventi ora solistici ora di insieme che evidenziano l’assoluta originalità degli arrangiamenti e del sound.

Il disco è acquistabile in formato digitale sul sito di Improvvisatore Involontario al seguente link:

https://www.improvvisatoreinvolontario.com/shop/70/animal-love-glenn-ferris-italian-5et

Prossimamente sarà disponibile su CD Baby e anche in formato fisico su Jazzos.

Per info:
http://improvvisatoreinvolontario.com

info@improvvisatoreinvolontario.com

Ulteriori info sul progetto:  http://gfitalianquintet.wixsite.com/gfi5

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/GlennFerrisItalianQuintet/

Glenn Ferris (Los Angeles, California): trombonista jazz, ha suonato anche altri generi musicali con artisti com Frank Zappa, Tim Buckley, Stevie Wonder, James Taylor, Duran Duran e altri. Studia musica classica dal 1958 al 1967, e dal 1964 inizia l’apprendimento della musica jazz con Don Ellis.Ha continuato a esibirsi con una varietà di musicisti americani in vari generi prima di trasferirsi in Francia nel 1980. Qui ha lavorato con Tony Scott, Brotherhood of Breath, Henri Texier e altri.Qui il link con una biografia dettagliata http://www.glennferris.com/biography_151.htm

Mirco Mariottini: clarinettista. Ha collaborato con musicisti come John Taylor, Glenn Ferris, Paul McCandless, Tony Scott, Sainkho Namtchylak, William Parker, James Newton, Butch Morris, Sadiq Bey, Antonello Salis, Chris Laurence, Michele Rabbia, Diana Torto, Paolino Dalla Porta e Stefano Battaglia.“Clarinettista dalla vis interiore e dirompente” (Musica Jazz), “tra le personalità emergenti più interessanti dell’odierno panorama jazzistico nazionale” (Anima Jazz), “insieme forte e leggero, capace di imprimere allo strumento vive e suggestive serpentine” ( JazzIt), “con proprietà d’espressione e fraseggio armonioso si invola il ben inanellato delineare di Mariottini ai clarinetti, che denota sentimento e si effonde con vivace nitidezza e prestante e avvincente scioltezza” (Italian Sound Company), “con il suo periodare dall’andamento raffinato e sinuoso, ora morbido, ora intenso, dalle digressioni che ascendono con ubertoso e sensibile profondere” (Basimedia Magazine), “strumentista estremamente duttile e tecnicamente straordinario, dotato di uno stile poliedrico e di un fraseggio visionario….e dal gusto melodico non comune”(Musica Jazz).cd baby

Giulio Stracciati: chitarrista senese da 24 anni docente di chitarra e musica di insieme presso l’associazione Siena jazz . E’ direttore artistico e docente di Volterra Jazz. Ha all’attivo 14 dischi a suo nome pubblicati e distribuiti in tutto il mondo. Ha scritto colonne sonore per documentari (RAI e altre reti) e musica per istallazioni e vernissage. Ha inoltre collaborato per la realizzazione di circa 60 dischi come side man. Ha suonato con Enrico Rava, Paolo Fresu, Kenny Wheeler,  Ares Tavolazzi, Stefano Cocco Cantini, Massimo Urbani, Roberto Gatto, Paul Wertico e molti altri. Ha realizzato concerti in festival e jazz club in Tutta Europa.

Franco Fabbrini: compositore e polistrumentista eclettico, capace di calarsi brillantemente nei più diversi generi musicali: contaminazione e versatilità gli ingredienti principali del proprio stile. Lunghissima la lista di musicisti e band con i quali ha collaborato e prodotto cd in veste di esecutore, compositore e arrangiatore e con i quali ha svolto un’intensa attività concertistica in tutta Europa. Tra i musicisti con cui ha suonato: Glenn Ferris, Michael Blake, Enrico Rava, Nir Felder, John Ramsay, Thomas Agergaard, Paolo Fresu, Klaus Lessmann. Insegna basso elettrico e musica d’insieme alla Siena Jazz University dal 2012.

Paolo Corsi: batterista e  percussionista aperto, curioso e istintivo, un ricercatore a trecentosessanta gradi, concepisce il suo stile personale come fusione di tecnica, suoni e linguaggi. Affascinato dall’aspetto timbrico conduce una personale ricerca sulle sonorità, inserendo nel suo live-set percussioni e oggetti di ogni tipo associandoli a sintesi elettronica, campionamenti e interfacciamenti  MIDI. Alcuni musicisti con i quali ha suonato sono: Otmaro Ruiz, Bob Mintzer, Ted Curson, Mike Stern, Glenn Ferris, Larry Schneider, Sheldon Gomberg, Gabin Dabiré, Nguyen Le, Stefano Battaglia, Paolo Fresu, Gabriele Mirabassi, Bruno Tommaso, Danilo Rea, Mauro Grossi. Insegna prassi esecutive e musica d’insieme alla Siena Jazz University dal 2014.

 

27
Ago
cinziaguidetti::notizie
47 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, e “Blues Fires” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il martedì dalle 20:30 alle 21:25;
BLUES FIRES” il venerdi dalle 20:30 alle 21:25;
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      16/11/2018: blues fires 210
      13/11/2018: animajazz 840
      09/11/2018: blues fires 209
      06/11/2018: animajazz 839
      02/11/2018: blues fires 208
      30/10/2018: animajazz 838
      26/10/2018: blues fires 207
      23/10/2018: animajazz 837
      19/10/2018: blues fires 206
      16/10/2018: animajazz 836
      12/10/2018: blues fires 205
      09/10/2018: animajazz 835
      05/10/2018: blues fires 204
      02/10/2018: animajazz 834
      28/09/2018: blues fires 203
      20/09/2009: Speciale 1  
Prossimi eventi musicali: