Benvenuto su .
AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale; “DUBIDUBIDU': FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE”. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della MUSICA JAZZ QUALE ALTA FORMA D'ARTE E DI COMUNICAZIONE. Animajazz è ascoltabile anche via WEB collegandosi negli orari di programmazione a questo sito ed a www.puntoradio.fm.

La puntata n° 745 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Giovedi 19 Gennaio alle 19,30 su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con il cantante CURTIS STIGERS che con la “Danish Radio Big Band” dal CD “One More For The Road” (nella 1a foto a sinistra) ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Come Fly With Me”. Passeremo quindi al pianista ANGELO MASTRONARDI che con Emanuele Coluccia, ts, Stefano Rielli, b, e Alex Semprevivo, d, ci offrirà una sua composizione originale intitolata “Hydra” tratta dal CD “New Things, Same Words” (nella 1a foto a destra) pubblicato dalla “GleAM Records”. Eccoci poi alla cantante AUDREY SILVER che con la sua band (Bruce Barth, p, Paul Beaudry, b, Lewis Nash, d, Alex Norris, tp, Gary versace, acc, Ron Affif, g, Tom Beckham, vib) ci proporrà una bella versione di “What's With You” tratta dal CD “Very Early” (nella 2a foto a sinistra). Passeremo poi al FELICE REGGIO trio (Felice Reggio, tp, Massimo Currò, g, Manuele Dechaud, b) ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Long Ago And Far Away” tratta dal CD “Chet's Sound” (nella 2a foto a destra) pubblicato dalla “Splasc(H) Records”. Sarà poi la volta della cantante JANIS CARNES che con la sua band, dal CD “Hoagy Me" (nella 3a foto a sinistra) ci farà ascoltare un'interpretazione di “Irresisteble”. Proseguiremo con la particolare musica del sassofonista e compositore MICHELE VILLARI che con Paolo Pavam, p, Andrea Colella, b, Federico Orfanò, d, dal CD “Boom Boom” (nella 3a foto a destra) ci farà ascoltare proprio la composizione originale che dà il titolo all'album, pubblicato dalla “Irma Records”. Ci ascolteremo quindi il sassofonista MIGUEL ZENON che con Luis Perdomo, p, Hans Glawischnig, b, Henry Cole, d, ci proporrà “Sangre De Mi Sangre” tratta dal CD “Tipico” (nella 4a foto a sinistra). Proseguiremo con BILL LAURENCE che con il suo gruppo ci farà ascoltare “Swag Times” tratta dal CD “Live At Union Chapel” (nella 4a foto a destra). Chiuderemo quindi la serata con il pianista SAM MORTELLARO che con Angelo Minacapilli, b e Francesco Alessi, d, dal CD “Robotic Delusions“ (nella 5a foto a sinistra) pubblicato dalla “Auand” ci farà ascoltare “Good For You”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI alle 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
17
Gen
animajazz::animajazz
27 letture - Share

La puntata n° 16 del “DUBIDUBIDU' 2016: 12° FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE” in onda LUNEDI 16 Gennaio alle 20,30 su PUNTO RADIO CASCINA, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , si aprirà con la cantautrice CAROLINA BUBBICO (nella 1a foto a sinistra) che con la sua band ci proporrà una sua composizione intitolata “Le Mani Ti Raccontano”, tratta dal CD “Una Donna” pubblicato dalla “Workin' Label”. Proseguiremo con ROSANNA FEDELE (nella 1a foto a destra) che con il Paolo Bernardi Quartet ci proporrà “Passo Dopo Passo” tratta dal CD “Sogni Diversi”. Sarà poi la volta di SHERRITA DURAN (nella 2a foto a sinistra) che con la sua band ci proporrà l'interpretazione di “At Last”, tratta dal CD “The Look Of Love” pubblicato dall'”Alfamusic”. Ci ascolteremo quindi lo showman PAOLO BELLI (nella 2a foto a destra) che con la sua orchestra ci offrirà “Bella Storia”, tratta dal CD “Sangue Blues”. Continueremo con NOEMI NORI (nella 3a foto a sinistra) che con il suo gruppo ci farà ascoltare un'interpretazione di “Gingi” tratta dal CD “Al Di Là Di Me” , pubblicato dall'”Alfamusic”. Eccoci quindi a RAQUEL SILVA JOLY (nella 3a foto a destra) che con la sua band ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Retrato en Branco e Preto” tratta dal CD “Flor de Lis – Jazz piano and Brazilian Style” pubblicato dalla “GB Music”. Ci ascolteremo quindi il conosciutissimo cantautore e pianista SERGIO CAMMARIERE (nella 4a foto a sinistra) che con il suo gruppo ci offrirà una sua composizione originale intitolata “Siedimi Accanto” tratta dal CD “Mano nella Mano” pubblicaton dalla "Sony Music". Passeremo poi al vocalist e contrabbassista FRANCO NESTI (nella 4a foto a destra) che con la sua band ci propoprrà una sua composizione originale intitolata “Old Shoes”, tratta dal CD “Versus”. Sarà poi il momento di ascoltare la cantante e pianista FRANCESCA TANDOI (nella 5a foto a sinistra) che con il suo Trio, dal CD “Something Blue” ci farà ascoltare l'interpretazione di “You Must Believe In Spring”. E quindi continueremo con il gruppo A BASSA VOCE che attraverso la voce di CLAUDIA VALTINONI (nella 5a foto a destra) ci proporrà “Love is but a Dream”, tratta dal CD “Una Cometa”. Chiuderemo quindi la serata con ROBERTO MAZZOLI (nella 6a foto a sinistra) che con il suo ensemble ci farà ascoltare una sua interpretazione di “O Bebado e a Equilibrista” tratta dal CD “Falta de Setembro”, pubblicato dalla “Philology”. Ricordiamo che il "DUBIDUBIDU 2016" si può ascoltare lunedi alle 20,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm. "DUBIDUBIDU' 2016"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo
15
Gen
animajazz::dubidubidu
42 letture - Share

BIA’ JAZZ FESTIVAL 2017 – XI EDIZIONE Direttore Artistico: Massimo Colombo Coop Rinascita – Via Novara, 2 Abbiategrasso (MI) info@arcipelagoarci.it www.facebook.com/BiaJazz/ “Approfondire percorsi artistici in contrasto con una consuetudine spesso sacrificata al mainstream”, con questa “filosofia” Bià Jazz 2017 vuole proporre progetti ambiziosi che esplorano vie tracciate da tempo ma non ancora comprese sino in fondo, poiché la bellezza dell’improvvisazione non stanca mai gli artisti più esigenti e curiosi. Il programma può apparire eterogeneo per generi e influenze, ma possiede in realtà una sua precisa cifra stilistica: l’assoluta libertà da obblighi di mercato e dalle solite formule di richiamo. Tra gli artisti coinvolti, alcune promesse del jazz che si sono affermate all’estero, dove risiedono stabilmente, contribuendo a diffondere in ambito internazionale quello che oramai è definita come “la via italiana al Jazz”. E’ una scuola, quella nazionale, capace di assimilare le influenze della musica colta e del folk mediterraneo, per fonderle in modo assolutamente originale con la tradizione della musica afroamericana e con le avanguardie da essa scaturite. L’undicesima edizione di Bià Jazz vedrà ancora una volta l’incontro tra artisti eccezionali e un affezionato pubblico, curioso e appassionato ad un genere che non ha ancora finito di crescere e di stupire. INGRESSO: 10 euro (minori 12 anni 8 euro) ingresso + cena (facoltativa su prenotazione): 25 euro Sabato 11 marzo h 21,30 WORLDS OF STEVE LACY Roberto Ottaviano_sax soprano, Giovanni Maier_contrabbasso, Zeno De Rossi _batteria Il messaggio lasciatoci da Steve Lacy è così dirompente da non essere ancora stato metabolizzato a tredici anni dalla sua scomparsa. Ad approfondire l’eredità musicale dell’artista newyorkese, è da sempre impegnato ROBERTO OTTAVIANO, uno dei jazzisti italiani più apprezzati a livello internazionale che di Lacy fu allievo. Nel 2014 Ottaviano ha registrato Forgotten Matches (Dodicilune Records), considerato dalla critica uno dei rari esempi in cui la lezione di Lacy viene finalmente recepita nella sua sostanza: la fusione perfetta tra ritmi ancestrali e strutture melodiche libere da cliché. E’ l’estetica di Lacy, così semplice da risultare incomprensibile a tanti interpreti, ma che nella rilettura di un fuoriclasse come Ottaviano proietta l’ascoltatore nella rara dimensione della “musica totale”. GIOVANNI MAIER e ZENO DE ROSSI, sono due musicisti eccezionali capaci come pochi di assecondare il sax soprano barese nella sua poetica ricerca. + L. W. 6tet Gianluca Zanello_sax c, Natan Sinigaglia_sax t, Giorgia Sallustio_voce, Lorenzo Blardone_piano, Andrea Bruzzone_batteria, Roberta Brighi_basso il progetto ideato dalla Brighi si caratterizza immediatamente per un organico atipico per la musica di Coleman (per questo ancora più intrigante). Gli artisti italiani per il jazz di domani. Sabato 18 marzo h 21,30 ZIROBOP Enzo Zirilli_batteria, Rob Luft_chitarra, Misha Millov-Abbado_contrabbasso, Alessandro Chiappetta_chitarra Spettacolare formazione italo-britannica capitanata da ENZO ZIRILLI, batterista tra i più creativi e tecnicamente dotati della sua generazione. Con lui MISHA MULLOV-ABBADO , astro nascente del contrabbasso londinese e, cosa non proprio comune in un jazz-quartet, due chitarre. Le sei corde di ROB LUFT e ALESSANDRO CHIAPPETTA sostengono magistralmente il bandleader nel suo istinto di ricerca, rigore e provocazione. All’attivo un disco bellissimo che, riproposto live in un concerto di rara intensità, fa emergere tutta l’anima groovy e spirituale di questo progetto unico. + GIOVANNI AGOSTI trio Giovanni Agosti_piano, Marco Rottoli_contrabbasso, Alessandro Rossi_batteria classe 1990 e numerosi riconoscimenti da parte della critica, GIOVANNI AGOSTI giunge al debutto discografico con “Stretching”, un lavoro che lo conferma come una delle promesse più interessanti del pianoforte jazz italiano. Alla sezione ritmica ALESSANDRO ROSSI e MARCO ROTTOLI, talentuosi e sempre più richiesti musicisti che condividono con il bandleader l’esperienza (rara) del collettivo Honolulu Records. Venerdì 24 marzo h 22,00 WALTER CALLONI HAMMOND FUNK trio Walter Calloni_batteria, Luca Pasqua_chitarra, Luca Dell’Anna_organo Vera e propria istituzione nel mondo dei tamburi, WALTER CALLONI è considerato uno dei percussionisti più innovativi ed eclettici degli ultimi trent’anni. La sua ritmica ha caratterizzato in modo indelebile alcune storiche registrazioni con Finardi, Area, PFM e Battisti per approdare negli ’80 a progetti fusion (Cast, Chandé, Linea C). Con LUCA PASQUA e LUCA DELL’ANNA elabora la sua concezione di “organ trio”, una formula che nel panorama jazz-fusion sta attraversando una seconda giovinezza. La musica che ne scaturisce è un condensato di tecnica, potenza e creatività dove i musicisti riescono a dare un’interpretazione attualissima al funk di Sly & Family Stone o alle composizioni più ispirate di Benson e Scofield. Un concerto che è lo stato dell’arte nella fusione tra rock, soul e jazz.
14
Gen
biajazz::notizie
12 letture - Share

La puntata n° 744 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI in onda GIOVEDI 12 Gennaio alle ore 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con il pianista e compositore MIRKO SIGNORILE che con Giorgio Vendola, b, Cesare Pastanella, pc, e Fabio Accardi, d, ci farà ascoltare una sua composizione originale intitolata “Tipo Mattia” tratta dal CD “Open Your Sky” (nella 1a foto a sinistra). Continueremo con il cantante BILLY PORTER che insieme al suo ensemble ci proporrà una sua interpretazione di “I'm Changin'”, tratta dal CD “Billy's Back On Broadway” (nella 1a foto a destra). Proseguiremo con il “crooner” GIULIANO LIGABUE (voce e chitarra) che con Stefano Caniato, p, Michele Mazzoni, b, Marco Orsi, d, Cristiano Boschesi tbn, Andrea Zermani, ts, Gianni Satta, tp, Alessandro Bertozzi, as, ci proporrà una sua interpretazione di “I'm Beginning to See The Light” tratta dal CD “Live At Summertime In Jazz” (nella 2a foto a sinistra). Eccoci quindi al pianista FRANK KIMBROUGH che in trio con Jay Anderson, b, e Jeff Hirshfield, d, ci proporrà “El Cordobes” tratta dal CD “Solstice” (nella 2a foto a destra). Passeremo poi al chitarrista LANFRANCO MALAGUTI che insieme a Romano Todesco, acc, Nicola Fazzini, as, Luca Colussi, d/pc, ci proporrà un originale interpretazione di “Stella By Starlight” tratta dal CD “Why Not?” (nella 3a foto a sinistra) pubblicato dalla “Splasc(H) Records”. Sarà poi il momento di ascoltare l'arpista CAROL ROBBINS che con la sua band Billy Childs, p, Bob Sheppard, sax, Larry Koonse, g, Curtis Taylor, tp, Darek Oles, b, Gary Novak, d, Ben Shephers, el/b, ci farà ascoltare una bella composizione originale intitolata “Taylor Street” tratta dall'omonimo CD (nella 3a foto a destra). Eccoci quindi al pianista PETER SALTZMAN che in piano solo ci farà ascoltare “Star Spagled Minor” tratta dal CD “Blues, Preludes & Feuds” (nella 4a foto a sinistra). Proseguiremo con la cantante CHINA MOSES che dal CD “Jazz Loves Disney” (nella 4a foto a destra) ci farà ascoltare l'interpretazione di “Why Don't You Do Right”. Chiuderemo quindi la serata con il pianista danese MORTEN SCHANTZ che in trio con Marius Neset, sax e Anton Eger, d, ci farà ascoltare “Escape Velocity”, una composizione originale tratta dal CD “Godspeed” (nella 5a foto a sinistra) pubblicato dalla “Edition Records”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare Giovedi alle 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata dall'area podcasts dal sito di “Animajazz”. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
11
Gen
animajazz::animajazz
70 letture - Share

La puntata n° 15 del “DUBIDUBIDU' 2016: 12° FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE” in onda LUNEDI 9 Gennaio alle 20,30 su PUNTO RADIO CASCINA, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , si aprirà con LORENA FONTANA (nella 1a foto a sinistra) che con la band ci proporrà una sua interpretazione di “The Father And His Child”, tratta dal CD “A Vision” pubblicato dalla “Videoradio”. Proseguiremo con MUSICA NUDA (Ferruccio Spinetti e Petra Magoni, nella 1a foto a destra) che attraverso la voce di PETRA MAGONI ci proporrà “Libera” tratta dal CD “Banda Larga” pubblicato dalla “Blue Note”. Sarà poi la volta di CHIARA PANCALDI (nella 2a foto a sinistra) che insieme alla sua band ci proporrà una sua interpretazione di “Show Me”, tratta dal CD “I Walk A Little Faster”. Sarà poi la volta del gruppo ELISABETTA GUIDO (nella 2a foto a destra) che ci offrirà “Solo Me”, tratta dal CD “The Good Storyteller” pubblicato dalla “Dodicilune”. Continueremo con GIUSEPPE DELRE (nella 3a foto a sinistra) che con il suo gruppo ci farà ascoltare “Let Me” tratta dal CD “Gateway To Life”. Eccoci quindi al gruppo MORE SUNDAYS, che attraverso la voce di ELISABETTA MAULO (nella 3a foto a destra)ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Blue Turning Grey Over You” tratta dal CD “Early” pubblicato da “Improvvisatore Involontario”. Passeremo poi a DAVE MARTELLA Jr (nella 4a foto a sinistra) che ci propoprrà una sua interpretazione di “After You've Gone”. Ci ascolteremo quindi VALENTINA GRAMAZIO (nella 4a foto a destra) che con il suo gruppo ci offrirà “Per Inciso” tratta dall'omonimo CD pubblicato dalla “Jazzy Records”. Eccoci quindi al gruppo NU DROP Quintet che attraverso la voce di LIA INVERNIZZI (nella 5a foto a sinistra) ci proporrà “Black Old shoes” tratta dal CED “Liquid”. Chiuderemo quindi la serata con CRISTINA MESCHIA (nella 5a foto a destra) che con la sua band ci farà ascoltare “Pulè”, tratta dal CD “Intra”. Ricordiamo che il "DUBIDUBIDU 2016" si può ascoltare lunedi in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm. "DUBIDUBIDU' 2016"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
8
Gen
animajazz::dubidubidu
162 letture - Share

Il rinomato clarinettista e compositore italiano residente a Londra, Luca Luciano, continua il suo “Poeta Tour” nel 2017 con un’interessante serie di concerti, festival, e prime di nuove composizioni in giro per la Gran Bretagna, Francia, Italia e Sud America incluso nuovi progetti e collaborazioni o eventi didattici. Il “Contemporary Clarinet Recital” di Luciano presenta musica del 20° e 21° secolo anche parte della sua ricerca accademica su tecniche estese e nuove composizioni per clarinetto solo. Come parte del tour, composizioni tratte dalla sua ricerca saranno presentate in Prima Mondiale presso locali prestigiosi come la St Martin in the Fields di Londra e la Cambridge University assieme alla premiere di “Momentum” di Marc Kowalczyk per clarinetto solo alla National Portrait Gallery di Londra. Il tour continuerà poi con concerti alla South Bank Centre di Londra, il Brighton Festival, (ed altri festival in giro per l’Europa), ritornando a Parigi alla American Cathedral, in Italia d’estate e di nuovo in Brasile. La musica eseguita durante il tour includerà in maniera amplia composizioni tratte dal suo ultimo disco “Poeta”, adesso disponibile su Soundset Recordings USA. Informazioni aggiornate su Luca Luciano, il suo nuovo album ed il tour sono disponibili su www.lucaluciano.com.
6
Gen
partenopeproductions::notizie
26 letture - Share

La puntata n° 743 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 5 Gennaio alle 19,30 su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con CLAUDIO ANGELERI che con il suo gruppo (Claudio Angeleri, p, Gabriele Comeglio, as, Marco Esposito, b, Vittorio Marinoni, d) ci farà ascoltare “Trane Mambo” tratta dal CD “Why?” (nella 1a foto a sinistra). Passeremo quindi al vocalist BENGI che l'ensemble guidato da Papik, ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Neanche Un Minuto Di Non Amore”, tratta dal CD “Cocktail Battisti” (nella 1a foto a destra) a cura di “Papik” e pubblicato dalla “Irma Records”. Eccoci poi alla cantante GRETA PANETTIERI che con la sua band (Greta Panettieri, v, Andrea Sammartino, p, Alessandro Paternesi, d, Francesco Puglisi, b, Daniele Mencarelli, b, Francesco Ciniglio, d, Francesco Fratini, tp, Alessio Bernardi, ts, Federico Proietti, tbn) ci proporrà “Don't Know”, una composizione originale tratta dal CD “Sgretolata - Shattered” ((nella 2a foto a sinistra) . Passeremo poi a ROBERTO OCCHIPINTI che con il suo gruppo (Roberto Occhipinti, b,Tim Ries, ts, Luis Deniz, as, Dafnis Prieto, d, Manuel Valera, p, Alistair Kay, tbn, Gabriel Redford, frH, John Johnson, bcl, Les Allt, fl, Luisito Quintero, pc, Drew Jurecka, vi, Rebekah Wolkstein, vi, Steve Dann, vla,Andrew Yee, ce) ci farà ascoltare una composizione originale intitolata “Que Bolla” tratta dal CD “Stabilimento” (nella 2a foto a destra). Sarà poi la volta della CHELSEA McBRIDE's SOCIALIST NIGHT SCHOOL che dal CD “The Twilight Fall“ (nella 3a foto a sinistra) ci farà ascoltare una particolare composizione originale intitolata “Intransitory”. Proseguiremo con ERALDO BERNOCCHI e PRAKASH SONTAKKE che ci faranno ascoltare una composizione originale intitolata “Bangalor Electric” tratta dal CD “Invisible String” (nella 3a foto a destra) pubblicato dalla “Rarenoise Records”. Chiuderemo quindi la serata con MARK DRESSER Seven che con il suo gruppo (Mark dresser, b, Nicole Mitchell, fl, Marty Ehrlich, cl, Michael Dessen, tbn, Joshua White, p, Jim Black, d, David Morales Boroff, vi) dal CD "Sedimental You" (nella 4a foto a sinistra) ci proporrà "Trumpimputinstoopin". Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI alle 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
3
Gen
animajazz::animajazz
92 letture - Share

Zingarò Jazz Club: i concerti di gennaio 2017 Zingarò Jazz Club Faenza. Via Campidori, 11 web: www.twitter.com/zingarojazzclub Mercoledì 11 Gennaio 2017 Vince Vallicelli Project Vince Vallicelli. batteria, voce, percussioni Andrea Costa. violino Gionata Costa. violoncello Roberto Villa. contrabasso Mercoledì 18 Gennaio 2017 Havona Paolo Sorci. chitarra Filippo Macchiarelli. basso Massimo Morganti. trombone, effetti Marco Postacchini. sassofoni, flauto, effetti Luca Luzi. batteria Mercoledì 25 Gennaio 2017 Chiara Pancaldi Trio "Songs don't grow old alone" Chiara Pancaldi. voce Giancarlo Bianchetti. chitarra Stefano Senni. contrabbasso La seconda parte della stagione dello Zingarò Jazz Club di Faenza si apre mercoledì 11 gennaio con il Vince Vallicelli Project. Un "motore inarrestabile" del blues contaminato dalle sonorità della musica classica, per valorizzare la musicalità di una lingua, il romagnolo, e farla diventare internazionale. La batteria di Vince Vallicelli si unisce al trio d'archi composto da Andrea Costa, Gionata Costa e Roberto Villa per dar vita al progetto "Colpa del blues", dove il blues si intreccia a digressioni etniche e a linee classiche, in un mondo sonoro ricco di sorprese e "senza confini". Si prosegue poi, mercoledì 18 gennaio, con gli Havona. Negli alambicchi della formazione esalano i vapori della contaminazione e del complice sperimentalismo timbrico e compositivo, che si fondono e si esaltano nell'esibizione dal vivo. Nel linguaggio del gruppo convergono idee e spunti personali: composizione e arrangiamento distillano le intenzioni dei cinque componenti in una sintesi che attraversa jazz, funk e R&B. Un cantiere sempre aperto dove si integrano timbri degli strumenti e influenze musicali. Il terzo concerto del mese ha come protagonista, mercoledì 25 gennaio, la voce di Chiara Pancaldi. e il suo progetto in trio "Songs don't grow old alone". Le canzoni non maturano da sole, hanno bisogno di essere condivise. Chiara Pancaldi costruisce un concerto intimo e delicato, cerca nella comunicazione intensa e coinvolgente tra i musicisti ed il pubblico l'ingrediente segreto che permette alle canzoni di svilupparsi e maturare. Musica brasiliana, songs della tradizione jazzistica e brani originali vengono interpretati con freschezza e con la spiccata attitudine verso l'interplay e l'improvvisazione.
2
Gen
Jazz Convention Team::notizie
35 letture - Share

La puntata n° 14 del “DUBIDUBIDU' 2016: 12° FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE” in onda LUNEDI 2 Gennaio 2017 alle 20,30 su “PUNTO RADIO”, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , si aprirà con GIANLUCA GUIDI (nella 1a foto a sinistra) che con la sua band ci proporrà una sua interpretazione di “I'm gonna Sit Right Down And Write Myself a Letter”, tratta dal CD “I'm Old Fashioned”. Proseguiremo con ROSALBA BENTIVOGLIO (nella 1a foto a destra) che con il suo gruppo ci proporrà una sua composizione originale intitolata “La Danza Del Sole” tratta dal CD “Only Light Blue” pubblicato dalla “Aleph”. Sarà poi la volta di ROBERTA SDOLFO (nella 2a foto a sinistra) che insieme alla sua band ci proporrà una sua interpretazione di “Teach Me Tonight”, tratta dal CD “Spirito Del Vento”. Sarà poi la volta di FRANCESCA SORTINO (nella 2a foto a destra) che ci offrirà un'interpretazione di “Theme For Malcom”, tratta dal CD “Francy's Kicks” pubblicato dall' “Abeat”. Continueremo con DEBORA LOMBARDO (nella 3a foto a sinistra) che con il suo gruppo ci farà ascoltare l'interpretazione di “Nature Boy” tratta dal CD “Fairy Tales”. Eccoci quindi a ROMINA CAPITANI (nella 3a foto a destra), che con il suo gruppo ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Twisted” tratta dal CD “To Prague With Love”. Passeremo poi a FRANCESCA BERTAZZO HART (nella 4a foto a sinistra) che con la sua band ci propoprrà una sua interpretazione di “Social Call”, tratta dal CD “The Teaneck Session”. Ci ascolteremo quindi LARA PUGLIA (nella 4a foto a destra) che con il suo gruppo ci offrirà una sua interpretazione di “River” tratta dal CD “Heart nd Mind – Joni Mitchell Project” pubblicato dalla “Notami”. Eccoci quindi a ROSANNA BRANDI (nella 5a foto a sinistra) che con la sua band, dal CD “One Day” ci farà ascoltare una sua interpretazione di “Midnight sun”. Chiuderemo quindi la serata con DUCCIO CASTELLI (nella 5a foto a destra) che con la sua band ci farà ascoltare l'interpretazione di “Rockin' Chair”, tratta dal CD “I Sing My Memories”. Ricordiamo che il "DUBIDUBIDU 2016" si può ascoltare lunedi in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm. "DUBIDUBIDU' 2016"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
30
Dic
animajazz::dubidubidu
87 letture - Share

La puntata n° 742 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta in studio da BRUNO POLLACCI, in onda Giovedi 29 alle 19,30 su “PUNTORADIO”, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu, si aprirà con lo “Smooth jazz” del sassofonista KENNEY POLSON che con la sua band ci proporrà “Rosebud” tratta dal CD “Paradise” (nella 1a foto a sinistra). Passeremo quindi al pianista DAVID RESTIVO che con il suo gruppo, dal CD “From The Heart – a Tribute To Oscar Peterson” (nella 1a foto a destra) ci proporrà “Goin' Back Home Again”. Proseguiremo con il sassofonista STEVE SLAGLE che con la sua band e lo special guest JOE LOVANO al sax tenore, dal CD “Alto Manhattan” (nella 2a foto a sinistra) ci proporrà proprio il pezzo che dà il titolo all'album. Eccoci quindi al batterista BOBBY PREVITE che con il suo gruppo e “The Rose Ensemble” diretto da Jordan Sramek, ci farà ascoltare “Gloria” tratta dal CD “Mass” (nella 2a foto a destra) pubblicato dalla “Rare Noise Records”. Potremo quindi ascoltarci il chitarrista CAMERON MIZELL che con il suo gruppom ci farà ascoltare “Take The Humble” tratta dal CD ”Negative Spaces” (nella 3a foto a sinistra). Eccoci quindi al TORONTO ART ENSEMBLE che ci farà ascoltare “When I Fall In Love”, tratta dal CD “Cityscape” (nella 3a foto a destra). Sarà poi la volta della vocalist KAYLE' BRECHER che con con il suo gruppo ci farà ascoltare “Moon Dreams” tratta dal CD “This Is Life” (nella 4a foto a sinistra). Chiuderemo la serata con il duo composto da LUCA PECCHIA & MIKE MELILLO (chitarra e pianoforte) che ci faranno ascoltare un'interpretazione di “Serenade To Sweden” (D.Ellington) tratta dal CD “Tri-Ana-Tone” (nella 4a foto a destra) pubblicato dalla “Notami”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare Giovedi alle 19,30, in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu . Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa, http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
27
Dic
animajazz::animajazz
32 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, “Blues Fires” e il “Dubidubidù” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il giovedì dalle 19:30 alle 20:25;
BLUES FIRES(da Febbraio ad Ottobre) : il lunedi dalle 20:30 alle 21:25;
DUBIDUBIDÙ: Festival Delle Voci Jazz Italiane”: (da Ottobre a Gennaio): il lunedi dalle 20:30 alle 21:25.
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      19/01/2017: animajazz 745
      16/01/2017: dubidubidu 16
      12/01/2017: animajazz 744
      09/01/2017: dubidubidu 15
      05/01/2017: animajazz 743
      02/01/2017: dubidubidu 14
      29/12/2016: animajazz 742
      26/12/2016: dubidubidu 13
      22/12/2016: animajazz 741
      19/12/2016: dubidubidu 12
      15/12/2016: animajazz 740
      12/12/2016: dubidubidu 11
      08/12/2016: animajazz 739
      01/12/2016: dubidubidu 10
      01/12/2016: animajazz 738
      28/11/2016: dubidubidu 9
      24/11/2016: animajazz 737
      21/11/2016: dubidubidu 8
      17/11/2016: animajazz 736
      14/11/2016: dubidubidu 7
      10/11/2016: animajazz 735
      07/11/2016: dubidubidu 6
      03/11/2016: animajazz 734
      31/10/2016: dubidubidu 5
      27/10/2016: animajazz 733
      24/10/2016: dubidubidu 4
      20/10/2016: animajazz 732
      17/10/2016: dubidubidu 3
      10/10/2016: dubidubidu 2
      03/10/2016: dubidubidu 1
      26/09/2016: blues fires 116
      19/09/2016: blues fires 115
      05/01/2016: animajazz 743
      20/09/2009: Speciale 1