domenica 26 novembre 2017 ore 20:30
“TALKING STRINGS” con Dado Moroni, Luigi Tessarollo, Ares Tavolazzi

Dado Moroni piano
Luigi Tessarollo chitarra
Ares Tavolazzi contrabbasso

OGR
Torino

Corso Castelfidardo, 22

Domenica 26 Novembre 2017 ore 20,30
“TALKING STRINGS” con Dado Moroni, Luigi Tessarollo, Ares Tavolazzi
RISE UP! Musica e parole per Castelluccio di Norcia


Luigi Tessarollo, chitarrista, compositore e didatta, tra le figure più dinamiche del panorama jazz, si esibirà, in duo con Dado Moroni, in due importanti appuntamenti: giovedì 23 novembre per il Jazz Club Alessandria nell’ambito della rassegna Red Note e domenica 26 novembre a Torino presso le OGR nell’ambito di Rise Up – Musica e Parole per Castelluccio di Norcia, dove al duo si unirà al contrabbasso Ares Tavolazzi.
Moroni e Tessarollo presenteranno il lavoro discografico “Talking Strings”, pubblicato e prodotto dall’Abeat Records e apprezzato dall’ampio pubblico di Umbria Jazz e dal Blue Note di Milano.
Il concerto è un viaggio virtuale nel magico repertorio dell'American Songbook in cui Dado e Luigi interpreteranno le composizioni più belle e indimenticabili di personaggi come George Gershwin, Duke Ellington, Richard Rodgers, Jerome Kern, Irving Berlin filtrate attraverso le personali esperienze per un mix fresco, attuale e soprattutto imprevedibile come nella migliore tradizione dell'improvvisazione jazzistica.

Luigi Tessarollo, che si è sempre contraddistinto per la varietà progettuale portando lo strumento all'interno di molteplici contesti musicali, ancora una volta mette in luce il suo talento di musicista in questa formazione composta da due strumenti armonici come il Pianoforte e la Chitarra, tanto insolita quanto suggestiva.
Recentemente Tessarollo ha tenuto due notevoli concerti per il Conservatorio di Milano, dove è docente di Chitarra Jazz, in cui ha presentato, per una sala Puccini tutta esaurita, due suoi progetti, uno monografico sulla figura di Jim Hall, con cui ha studiato e suonato, e uno su importanti composizioni di storici chitarristi jazz.
Musicista dallo straordinario bagaglio di collaborazioni prestigiose e di spessore, è ascoltato e apprezzato dal pubblico per le sue composite situazioni musicali sempre di altissimo livello.
Della sua intensa attività discografica e concertistica citiamo le tournée e la pubblicazione di cd con: Stefano Bollani, per la Radio Svizzera Italiana; i newyorkesi Jay Azzolina, Dean Johnson, Ron Vincent, con cui si esibisce a New York; la decennale collaborazione tra Italia e America con il sassofonista colosso del jazz mondiale George Garzone; il quartetto con il batterista americano Adam Nussbaum con cui fonda l’attuale e consolidato Hammond Trio in cui presenta sole composizioni originali (sono più di 80 le composizioni e rielaborazioni originali di Tessarollo edite e pubblicate su cd); il duo, attivo da molti anni con il chitarrista brasiliano con Roberto Taufic; il quartetto con la grande cantante americana Rachel Gould.
E’ stato invitato a rappresentare con composizioni proprie il jazz italiano al Grenoble Jazz Festival e ai XX Giochi olimpici invernali di Torino . Ha fatto parte negli anni novanta dell'Orchestra Nazionale dei Musicisti Jazz Italiani.

http://www.luigitessarollo.com
http://dadomoroni.net/

Benvenuto su www.animajazz.eu/wordpress.
AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale; “DUBIDUBIDU': FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE”. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della MUSICA JAZZ QUALE ALTA FORMA D'ARTE E DI COMUNICAZIONE. Animajazz è ascoltabile anche via WEB collegandosi negli orari di programmazione a questo sito ed a www.puntoradio.fm.

Nella puntata n° 827 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 16 Agosto alle 19,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – COSTANZA ALEGIANI & FABRIZIO SFERRA – CD “Grace In Town” - “Three Lives Before My End” (Parco della Musica Records); 1a foto a sinistra 2 – NOSHIR MODY – CD “A Burgeoning Consciousness” - “Consequence Of The Uninitiated”; 1a foto a destra 3 – ROOTS ON BOOTS – CD “Back To The Earth” - “Symphony for a coffee machine” (A.MA Edizioni - AUAND); 2.a foto 1a fila sotto 4 – ALEX LEFAIVRE Quartet – CD “YUL” - “Skyline”; 3a foto 1a fila sotto 5 – BEATSKEY BAND – CD “Night Dream - Music By Tal Babitsky” - “When Im Walking” ; 2a foto 1a fila sotto 6 – MARCELLO CLAUDIO CASSANELLI – CD “Overtour” - “Bairro Alto” (Dodicilune Records); 3a foto 2a fila sotto 7 – ROLLER TRIO – CD “New Devices” - “Milligrammar” (Edition Records); 1a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI alle 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
15
Ago
animajazz::animajazz
46 letture - Share

Nella puntata n° 197 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Lunedi 13 Agosto alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- EDDY THE CHIEF CLEARWATER – CD “West Side Strut” - “A Good Leavin Alone” (Alligator) ; 1a foto a sinistra 2- MEG WILLIAMS – CD “Maybe Someday” . “Little Bit Of The Devil”; 1a foto a destra 3- BEN HARPER & CHARLIE MUSSELWHITE – CD “No Mercy In This Land” - “Bad Habits” (2018); 1a foto 1a fila sotto 4- JOYANN PARKER – CD “Hard To Love” - “Home” (2018); 3a foto 1a fila sotto 5- FANTASTIC NEGRITO – CD “Please Don't Be Dead” - “Plastic Hamburgers” (2018); 2a foto 1a fila sotto 6- GEORGE DYER BAND – CD “Puff the Dust” “Puff the Dust” (2018); 3a foto 2a fila sotto 7- RIVERS - CD “Pistoia Blues Compilation 3 Next Generation” - “Promises” (2017); 1a foto 2a fila sotto 8- ERIC BIBB – CD “Blues People” - “Turner_Station” (2014); 2a foto 2a fila sotto 9- DAMON FOWLER – CD “Sounds Of Home” - “TV Mama” (2014); 1a foto 3a fila Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Lunedi alle 20,30 in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
12
Ago
animajazz::blues fires
31 letture - Share

Proseguono a ritmo serrato gli appuntamenti con il BargaJazz Festival con il secondo della prima serie di tre concerti: mercoledì 8 agosto al Teatro dei Differenti alle 21:30 è di scena il duo composto dal sax alto di David Binney e il pianoforte di Simone Graziano. Nato nel 1961 a Miami e trasferitosi a New York all'età di 19 anni, David Binney è un sassofonista e compositore molto attivo ed influente. Sapiente miscela di ricerca e autocontrollo, la sua musica presenta echi della lezione di maestri del passato come John Coltrane o Ornette Coleman e richiami alle moderne tendenze della struttura e dell'improvvisazione nel solco del lavoro di musicisti come Tim Berne o Steve Coleman, con il quale ha condiviso per un breve periodo la militanza nel collettivo M-Base. Altre collaborazioni di rilevo, quella con l'altro sassofonista Chris Potter (particolarmente ricca) e quelle con altri due leoni del nuovo jazz americano: Donny McCaslin e Uri Caine. Nel 2011 l'incontro con Simone Graziano, testimoniato da due album usciti per la Auand Records: Frontal e Trentacinque. Fiorentino, classe 1979, Graziano si sta affermando principalmente per le sue doti di pianista e compositore, grazie ad un tipo di musica che sta influenzando la nuova generazione di musicisti italiani. Partendo da studi classici (si è diplomato col massimo dei voti in pianoforte sotto la guida del Maestro Stefano Fiuzzi presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze), ha approfondito lo studio del linguaggio jazz frequentando la Berklee School of Music di Boston e conseguendo la laurea specialistica in composizione e arrangiamento jazz. Il concerto di Barga sarà quindi l'occasione per vedere all'opera talenti di una e dell'altra sponda dell'oceano, compositori originali ed improvvisatori votati alla ricerca senza dimenticare la tradizione: l'ennesima proposta per intenditori confezionata dal BargaJazz festival. Il primo ciclo di tre concerti si concluderà giovedì 9 agosto, in piazza Angelio alle ore 21:30, quando salirà sul palco il quintetto capitanato dal sassofonista Vittorio Alinari e dal trombettista Alessio Bianchi, accompagnati da una sezione ritmica ben nota agli amici del Barga Jazz Club: Simone Venturi al pianoforte, Luca Franchini al contrabbasso e Franco Mariani alla batteria.
7
Ago
animajazz::notizie
25 letture - Share

Nella puntata n° 826 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 9 Agosto alle 19,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – QUINTORIGO – CD “Opposites” - “Grey Comedy”; 1a foto a sinistra 2 – PHIL HAYNES FREE COUNTRY – CD “60/69 My Favorite Things” - “Star Treck Theme”; 1a foto a destra 3 – LAURA WALLS – CD “Olori Live At the North Sea Jazz Festival” - “Foggy Day” ; 2.a foto 1a fila sotto 4 – ALBERTO PARMEGIANI – CD “On My Radio” - “Night Rite” (AMA Edizioni);; 3a foto 1a fila sotto 5 – TIZIANA BACCHETTA – CD “Tracce di Memoria” - “Amore Liquido” ; 2a foto 1a fila sotto 6 – SULLIVAN FORTNER – CD “Moments Preserved” - “Barbra's Strut”; 3a foto 2a fila sotto 7 – ROSALIA DE SOUZA – CD “Tempo” - “ Nao Tem Mais Carnaval” (2018); 1a foto 2a fila sotto 8 – REGIS HUBY – BRUNO CHEVILLON – MICHELE RABBIA – CD “Reminiscence” - “III Mouvement » (CAM); 2a foto 2a fila sotto 9 - ; 3a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI alle 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare DOMENICA in diretta web su www.puntoradio.fm e da LUNEDÌ potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ". Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com
7
Ago
animajazz::animajazz
127 letture - Share

Il BargaJazz festival entra nel vivo con una prima serie di concerti a partire dal 7 agosto (ore 21:30 in Piazza Angelio nel centro storico di Barga) con l'esibizione della cantante portoghese/capoverdiana Carmen Souza che presenterà il suo ultimo lavoro Creology, vero e proprio inno in musica alla contaminazione dei generi e delle culture musicali ed umane, un messaggio sempre più attuale ed alla base della nascita stessa della musica jazz. Creology è un passo naturale verso il mondo Afro che Carmen Souza & Theo Pascal hanno sperimentato e sentono come proprio. La musica in questo disco viaggia in un percorso transatlantico: da ex colonie portoghesi come Capo Verde, Mozambico e Angola, attraversando il mare fino in Brasile e Cuba alla scoperta di ritmi come Batuque, Funana, Semba, Quilapanga, afro-brasiliana e suoni cubani, sciacquando poi i panni nel Mississipi che bagna New Orleans per creare, alla fine, ciò che abbiamo imparato ad identificare come il Souza Pascal AfroSound. Nata nel 1981 a Lisbona da una famiglia capoverdiana, Carmen Souza è una artista dallo stile originale a cavallo fra jazz, fusion e musica tradizionale di Capo Verde. L'incontro con Theo Pascal, talentuoso bassista e compositore portoghese operativo in ambito jazz/world music, ha contribuito a forgiare e focalizzare su atmosfere contemporanee il talento già prepotente della vocalist. Ad accompagnare i due nella data barghigiana, Elias Kacomanolis, percussionista con una lunga carriera professionale ed una cifra stilistica che parte dalle sue origini africane per poi fondersi la musica europea e dell'America latina. La prima tre giorni del festival proseguirà l'8 di agosto con il duo David Binney (sax alto)-Simone Graziano (pianoforte) al Teatro dei Differenti alle ore 21:30 e il concerto dell'Alinari-Bianchi quintet il 9 agosto, sempre alle 21:30, in piazza Angelio.
7
Ago
animajazz::notizie
15 letture - Share

Barga, un'invasione di musica afroamericana... E nessun respingimento Il 2018 segna per BargaJazz una ri-partenza ed un ritorno a pieno regime dopo le difficoltà degli ultimi anni e lo stop al Concorso di Composizione e Arrangiamento del 2017. Una vera e propria invasione di musica afroamericana per l'accogliente borgo della valle del Serchio, già iniziata quest'anno a partire dal mese di luglio grazie all'iniziativa Borghi Swing in cui BargaJazz è stato inserito: un'iniziativa ideata e promossa da I-Jazz, l’associazione che riunisce alcuni tra i più noti e seguiti festival jazz italiani, con il sostegno del MiBAC. Un progetto con protagonisti sette festival jazz ed i borghi che li ospitano. Sette borghi selezionati in tutta Italia per le loro caratteristiche storiche, paesaggistiche e culturali che da giugno ad agosto ospitano una programmazione di eventi che unisce musica, arte, natura ed enogastronomia. Importanti riconoscimenti sono arrivati per BargaJazz anche dal Fondo Unico per lo Spettacolo del Ministero dei Beni e le Attività Culturali che ha approvato e ammesso a finanziamento il progetto presentato. Ossigeno per un festival che affronta ogni anno importanti costi di produzione grazie anche al sostegno dell'Amministrazione Comunale, della Regione Toscana e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Il Jazz festival entra nel vivo con una prima serie di concerti a partire dal 7 agosto con l'esibizione della cantante portoghese/capoverdiana Carmen Souza che presenterà il suo ultimo lavoro Creology, vero e proprio inno in musica alla contaminazione dei generi e delle culture musicali ed umane, un messaggio sempre più attuale ed alla base della nascita stessa della musica jazz. L'8 ed il 9 di agosto altri due concerti con il duo Binney/Graziano ed il quintetto di Alinari e Bianchi. Secondo round di concerti a partire dal 17 agosto con Gegé Telesforo, testimonial del progetto Borghi Swing mentre il 18 sarà la volta del Nico Gori Swing 10tet per una serata da ascoltare e, perché no, anche da ballare. Domenica 19 agosto dalle ore 17 torna Barga IN Jazz l'appuntamento più atteso dell'estate barghigiana con Magicaboola Steet Band e gruppi giovanili provenienti da Siena Jazz University e dai conservatori ad indirizzo jazzistico. Altra riconferma dopo il successo dello scorso anno le Jazz Dinner, cene a ritmo di jazz in collaborazione con i ristoratori del centro storico che si terranno martedì 21 agosto. Due appuntamenti particolarmente suggestivi si terranno il 22 e 23 di agosto nel chiostro del Conservatorio di S. Elisabetta. Entrambe le serate prevedono un preconcerto all'insegna della libera improvvisazione tra musica e danza grazie alla collaborazione con ALDES. A seguire i concerti di Pietro Tonolo/Paolo Birro e di Antonello Salis/Riccardo Fassi. Le serate del 24 e 25 saranno invece dedicate al 30° concorso di Arrangiamento e Composizione per Orchestra Jazz dedicato quest'anno alla musica di Dizzy Gillespie. Protagonista la BargaJazz Orchestra diretta dal Maestro Mario Raja con ospite il trombettista statunitense Jeremy Pelt. Info e prenotazioni www.bargajazz.it www.barganews.com info@bargajazz.it
5
Ago
animajazz::notizie
20 letture - Share

Nella puntata n° 196 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Lunedi 6 Agosto alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- GARY MOORE – CD “Blues And Beyond (Live)” - “Since I Met You Baby” (2018); 1a foto a sinistra 2- TOM HAMBRIDGE – CD “The Nola Sessions” - This End Of The Road”; 1a foto a destra 3- MATHEUS MENDES – CD “Thornton Lee & The Dirty Blues Company” - “Golden Hair Blues”; 1a foto 1a fila sotto 4- PETE GAGE – CD “Pete Gage & Juha Takanen” - “Born to roam” (2017); 3a foto 1a fila sotto 5- JAMIE LYN VESSELS – CD “Storm Coming” - “Storm Coming” (2018); 2a foto 1a fila sotto 6- ANDY WATTS – CD “Blues On Fire” - “ Junkies Monkeys & Donkeys” 2018; 3a foto 2a fila sotto 7- VANESSA COLLIER – CD Honey Up” - “Love Me Like A Man”; 1a foto 2a fila sotto 8- RENE WERMKE – CD “Street Beat Blues” - “Sunshine Of Your Love” (2017); 2a foto 2a fila sotto 9- DAMIANO GRAZZINI & INTERNO 17 – CD “Pistoia Blues Compilation 3 Next Generation” - “Canto notturno di un emigrante nudo” (2017); 1a foto 3a fila Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Lunedi alle 20,30 in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com
3
Ago
animajazz::blues fires
30 letture - Share

Nella puntata n° 825 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 2 Agosto alle 19,30, su PUNTORADIO, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu saranno protagonisti della serata, in ordine: 1 – MICHELE CAMPANELLA – JAVIER GIROTTO – CD “Vers La Grande Porte De Kiev” - “Six Moments Musicaux Op1” (CAM); 1a foto a sinistra 2 – FRANK RUSSELL – CD “Influences (A Tribute to Bass Guitar in Jazz)” - “Bright Size Life (feat. Greg Spero, Tim McNamara, Khari Parker); 1a foto a destra 3 – RENATO ROCKETH – CD “Noite Carioca” - “Voar” (Alfamusic); 2.a foto 1a fila sotto 4 – FRED FARELL – CD “Distant Song” - “Distant Song”; 3a foto 1a fila sotto 5 – ENTEN ELLER – CD “Minotauros” - “Funkytauros”; 2a foto 1a fila sotto 6 – AMEDEO ARIANO, FRANCESCA TANDOI, LUCA BULGARELLI – CD “Triplets” - “You Don't Know Me” (Albore Jazz); 3a foto 2a fila sotto 7 – ROBIN McKELLE – CD “Melodic Canvas” - “Come To Me”; 1a foto 2a fila sotto 8 – ERNIE KRIVDA and SWING CITY – CD “A Bright and Shining Moment” - “Lime House Blues”; 2a foto 2a fila sotto Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI alle 19,30 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
31
Lug
animajazz::animajazz
58 letture - Share

BARRY HARRIS SEMINARIO JAZZ A ROMA PER STRUMENTISTI E CANTANTI DI OGNI LIVELLO DA LUNEDI’ 10 A VENERDI’ 14 SETTEMBRE 2018 PRESSO IL FELT MUSIC CLUB & SCHOOL VIA DEGLI AUSONI 84 ROMA UN’ OCCASIONE UNICA PER ENTRARE IN CONTATTO CON L’INSEGNAMENTO DI UN GRANDE MAESTRO DEL JAZZ BARRY HARRIS (WWW.BARRYHARRIS.COM) E’ CONSIDERATO IL MIGLIOR INTERPRETE DELLA MUSICA DI BUD POWELL, TADD DAMERON E THELONIOUS MONK E PER PIU’ DI MEZZO SECOLO HA SUONATO CON I GIGANTI DEL JAZZ, TRA CUI DIZZY GILLESPIE, MILES DAVIS, DEXTER GORDON E COLEMAN HAWKINS. RITENUTO UNO DEI PIU’ AUTOREVOLI INSEGNANTI DEL JAZZ, VIAGGIA IN TUTTO IL MONDO DANDO CONCERTI E TENENDO APPREZZATI SEMINARI INTENSIVI. IL SUO PERSONALE METODO DI INSEGNAMENTO COSTITUISCE DA DECENNI UNA PROFONDA ISPIRAZIONE PER MUSICISTI DI TUTTO IL MONDO E CONSENTE A STUDENTI DI DIFFERENTI LIVELLI DI PARTECIPARE ALLA STESSA CLASSE, DOVE EGLI, GRAZIE ALLA SUA ESPERIENZA E STRAORDINARIA CAPACITA’ COMUNICATIVA, STABILISCE UN DIRETTO RAPPORTO INDIVIDUALE CON CIASCUNO. PER PARTECIPARE PROFICUAMENTE AL CORSO AGLI STRUMENTISTI E’ UTILE LA CONOSCENZA DELL’ABC MUSICALE: SCALE, TRIADI, ARPEGGI. ORARIO GIORNALIERO DEL SEMINARIO: PIANO E CHITARRA (MOVIMENTI ARMONICI DI BASE E AVANZATI, TEORIA) 11:00-13:00 CANTANTI (EAR TRAINING, IMPROVVISAZIONE E TEORIA) 14:30-16:30 FIATI & GENERAL WORKSHOP (IMPROVVISAZIONE E TEORIA PER TUTTI GLI STRUMENTI) 16:30-18:30 Venerdi 14 le classi dureranno un’ora e mezza ciascuna QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 180 € PER 5 GIORNI OPPURE 40 € PER SINGOLO GIORNO O PARTE DI ESSO PER CHI FREQUENTA PER MENO GIORNI ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE UTILE PER IL CONSEGUIMENTO DI CREDITI FORMATIVI BARRY HARRIS TRIO CONCERTO AL FELT CLUB VENERDI’ 14 SETTEMBRE ORE 21.30 LUCA PISANI CONTRABBASSO ORESTE SOLDANO BATTERIA INGRESSO 20 € FINO AD ESAURIMENTO POSTI DA LUNEDI’ 10 A GIOVEDI’ 13 SETTEMBRE TUTTE LE SERE JAM SESSION DALLE ORE 22.00 (INGRESSO CON TESSERA DEL CLUB) PER ISCRIZIONI E INFORMAZIONI: ASS. CULT. ROMA JAZZ WORKSHOP annapantuso@hotmail.com 339 3383139 lucianofabris@hotmail.com 328 6748724
31
Lug
annapantuso::notizie
24 letture - Share

Nella puntata n° 195 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Lunedi 30 Luglio alle 20,30 su PUNTO RADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm , saranno protagonisti, nell'ordine, i seguenti artisti: 1- KOKO TAYLOR – CD “The Best of Koko Taylor” – “Born Under A Bad Sign” (Alligator); 1a foto a sinistra 2- BLACK CAT ROAD – CD “Black Cat Road” - “Rain Pushing”; 1a foto a destra 3- GRADY CHAMPION – CD “One Of A Kind” - “Leave Here Running” (2016); 1a foto 1a fila sotto 4- HOT SHANKS BLUES BAND – CD “Pistoia Blues Compilation 3 Next Generation – 2017” - “She Caught the Katy”; 3a foto 1a fila sotto 5- RECKLESS JONES – CD “Reckless Jones” - “Drama Queen”; 2a foto 1a fila sotto 6- SUNNY LOWDOWN – CD “Down Loaded” - “Texting Blues”; 3a foto 2a fila sotto 7- JEREMIAH JOHNSON – CD “Straitjacket” - “Getting Tired” (Ruf Records); 1a foto 2a fila sotto 8- KATHY and THE KILOWATTS – CD “Premonition Of Love” - “Beggars Can't Be Choosers” ; 2a foto 2a fila sotto 9- DAVID GERALD – CD “N2U” - “Dont Wanna Fall In Love” (2018); 1a foto 3a fila 10- KENNE CRAMER – CD “All Day Long” - “Built For Lovin” (2017); 2a foto 3a fila Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Lunedi alle 20,30 in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
28
Lug
animajazz::blues fires
59 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, “Blues Fires” e il “Dubidubidù” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari:
ANIMAJAZZ”: il giovedì dalle 19:30 alle 20:25;
BLUES FIRES(da Febbraio ad Ottobre) : il lunedi dalle 20:30 alle 21:25;
DUBIDUBIDÙ: Festival Delle Voci Jazz Italiane”: (da Ottobre a Gennaio): il lunedi dalle 20:30 alle 21:25.
Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      13/08/2018: blues fires 197
      09/08/2018: animajazz 826
      06/08/2018: blues fires 196
      02/08/2018: animajazz 825
      30/07/2018: blues fires 195
      26/07/2018: animajazz 824
      23/07/2018: blues fires 194
      19/07/2018: animajazz 823
      16/07/2018: blues fires 193
      12/07/2018: animajazz 822
      09/07/2018: blues fires 192
      05/07/2018: animajazz 821
      02/07/2018: blues fires 191
      28/06/2018: animajazz 820
      20/09/2009: Speciale 1  
Prossimi eventi musicali: